Virgilio Sport

Milan, l’ultimo flop di Pioli nel giorno più importante: l’accusa dei tifosi

Il tecnico buca anche l'ultimo appuntamento fallendo nel derby-scudetto: nel mirino le scelte di formazione ma per Furlani è lui l'allenatore

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

La delusione per la brutta eliminazione in Europa League per mano della Roma non era stato il punto più basso. L’amaro calice per Pioli è stato bevuto a fondo ieri sera, in quel derby che avrebbe dovuto segnare il riscatto dell’orgoglio rossonero e che invece si è tramutato nel peggior incubo per i tifosi. Sconfitti “in casa” nella notte magica della seconda stella dell’Inter. La maniera più brutta per essere dimenticati, perché per i tifosi Pioli è già il passato. E le sue scelte contro i nerazzurri sono state brutalmente criticate sui social.

Milan, Pioli non si sente ancora a fine ciclo

Lui, però, ancora non vuole abbandonare la barca. Le sue parole a caldo tradiscono la speranza segreta: “Il mio ciclo al Milan è finito? Non lo so. Sentivo prima la vostra analisi su Simone Inzaghi, che 14 mesi fa sembrava in difficoltà e poi invece ha fatto tutto quello che ha fatto. Io sto bene, lavoro bene, credo che la squadra abbia margini di miglioramento. Adesso dobbiamo finire il campionato nel migliore dei modi e poi si faranno le valutazioni che saranno le migliori possibili”.

Milan, Furlani non si sbilancia sul futuro di Pioli

Lo stesso ad Furlani è rimasto sul vago a fine gara: “Siamo ancora secondi e vorremmo tenerci questo secondo posto, siamo ancora focalizzati su queste prossime partite. Ad inizio stagione eravate convinti di avere una squadra all’altezza dell’Inter? “Facciamo la squadra per vincere, questo era l’obiettivo l’estate scorsa e lo è anche questa estate. Non si riesce sempre a vincere. Abbiamo fatto una grande rivoluzione della rosa l’estate scorsa, quest’anno sarà un lavoro più leggero. L’obiettivo è sempre quello. L’allenatore del Milan è Stefano Pioli, confermo questa cosa. Siamo concentrati sul finire bene la stagione. Per come lavoriamo noi sulla parte sportiva le persone che riportano a Gerry Cardinale sono Moncada, Ibrahimovic ed io. Sono queste le persone che riportano a Gerry, con lui che prende sempre la decisione finale”.

La mossa di Leao centravanti scatena i tifosi sul web

E’ sui social che però scatta la caccia all’uomo. Pioli va sotto accusa per le scelte tattiche, come la difesa a 5, e soprattutto per la decisione di schierare Leao falso nueve che non ha prodotto i risultati sperati. Fioccano le reazioni: “La curva deve fare una protesta contro Pioli e soprattutto Furlani che vuole prendere allenatori da serie b l’anno prossimo che magari schierano ancora Leao prima punta…” E ancora: “Pioli si è accorto che doveva mettere Giroud prima punta al 52′, quando il Milan già perdeva di due gol: fantastico”. Non si placano gli animi dei rossoneri: “Invidio veramente mio papà che si è goduto il vero Milan, tolto lo scudetto di 2 anni fa sono più di 10 anni che siamo una squadra mediocre in mano a società di pagliacci… Con Leao prima punta si è toccato il fondo”.

Non finiscono qui le proteste: “Il punto più basso e umiliante per la storia del Milan. Vergognatevi tutti, dal primo all’ultimo. Per non parlare di Leao schierato al posto di Giroud in avanti e Musah laterale destro anziché Okafor e Chuk…” E infine: “Leao punta, Musah ala destra, ma come si fa a prendere sul serio una formazione così in un derby… Ma vattene Pioli!!!”

Milan, le proteste dei tifosi contro la società

I tifosi rossoneri non ci stanno ad ingoiare questo boccone più che amaro: “Questa società è CORROTTA con tutto il sistema Marotta, da Scaroni a Cardinale passando per Furlani e quell’interista in panchina. Un allenatore così scarso, corrotto ed indegno non si vedeva da molti anni. È riuscito a far passare la voglia alle persone”. Non si fermano le proteste contro Pioli e società: “Regaliamo punti per la salvezza del Sassuolo. Perdiamo con la Roma andata e ritorno ed eliminazione dall’Europa League. consegniamo lo scudetto all’Inter nel derby (2stella). 6 derby di fila persi prima volta nella storia. Tutto questo grazie a STEFANO PIOLI e a questa fantastica dirigenza.

E ancora: “VE NE DOVETE ANDARE TUTTI. Indegni ad aver licenziato Maldini. Questo vi meritate, indegni! E infine: “La società rossonera prenda provvedimenti: Pioli può andare a festeggiare nello spogliatoio dell’Inter e tornare a casa con loro in pullman. E’ stato il colpo di grazia ad una stagione vergognosa e umiliante per il nostro club e per la nostra maglia.”

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...