,,
Virgilio Sport SPORT

GF Vip: il drammatico racconto di Francesco Oppini

Il figlio della conduttrice ed opinionista, Alba Parietti ha ripercorso i momenti significativi della sua vita: Francesco Oppini viene ritratto per la sua sensibilità, l'allegria e la malinconia di chi convive con dei dolori incancellabili

Nella sospensione di giudizio che alcune esternazioni e scatti d’ira impongono, in questa fase della narrazione televisiva del Grande Fratello Vip, un personaggio si muove con una leggiadria a cui, in questi mesi di sospensione e di travagli, non eravamo preparati. Per la sua delicata simpatia, la sua capacità di catalizzare l’attenzione, di muoversi con profondità ma quando è modo e tempo di riflettere. Francesco Oppini, figlio d’arte e di parola di Alba Parietti e Franco Oppini, è più umano e empatico di chiunque altro all’interno della casa del GF Vip. Almeno, riesce a bucare un mezzo freddo, senza apparire costruito.

Questo ragazzo, 38 anni e un lavoro normale e che lo appassiona fin da quando ero poco più di un adolescente, ha con partecipazione condiviso le cicatrici di una vita ricca di allegria, gioie e dolori da elaborare. O con cui ha imparato a convivere, come la perdita della sua fidanzata, Luana.

L’incidente di Alba Parietti: il difficile momento e la paura di Francesco Oppini

In questo racconto, in cui Francesco condensa la sua serenità, i suoi affetti e anche la malinconia che porta insieme alla sua euforia, esterna il grande amore che nutre nei confronti dei suoi genitori. Un legame struggente, forte, tenero e anche drammatico quello con mamma Alba. E che è stato segnato dal terribile schianto in auto della conduttrice che si trovava in auto con l’ex compagno, Giuseppe Lanza di Scalea, sulla A1 in prossimità di Modena: “E da qui è nata una sorta di serenità, che va avanti fino a una notte del 2004. Per la prima volta – ha proseguito Francesco – ho avuto paura di perdere mia madre. Il fatto di scoprirlo come l’ho scoperto io davvero non ha aiutato. Ero a casa con i miei amici e così, tra una pausa e l’altra di un film, io ho letto improvvisamente “Alba Parietti, incidente gravissimo in autostrada”. E ho visto la macchina di mia madre sotto a un tir (si commuove). La situazione era molto grave, ma mia madre è riuscita a prendere il telefono e a confortarmi. Quando tu, a 38 anni, hai due genitori in salute, belli, sereni capisci che hai qualcuno su cui contare veramente”, ha detto Francesco.

La perdita della fidanzata Luana

Non è stata l’unica prova (si può definire così una voragine simile?) con cui Oppini si è dovuto confrontare. “Il problema è che poi purtroppo, nel 2006, c’era Luana. Era un amore fresco, appena sbocciato. Era il classico amore passionale, che vive un ragazzo di 24 anni, d’estate. Andavo a lavoro alla mattina e sorridevo, ad ogni cosa. Ero in un mondo fatato. Nel giorno prima del suo compleanno, ha avuto un incidente nella notte tornando dal lavoro. E, purtroppo, non ne è uscita… sinceramente è stato qualcosa di all’epoca troppo forte. Se oggi sono quello che sono lo devo a lei, perché nessuno mai nella vita mi ha insegnato a sorridere così o a vedere la vita in quel modo”. La stessa Alba Parietti non manca mai di ricordare Luana, la sua dolcezza e la sua grande generosità.

Francesco Oppini e la dedica al suo amore, Cristina

Davanti alle telecamere, Francesco ha voluto anche scegliere le parole più affini a questa nuova fase del suo percorso, a cui affidare un messaggio di grande fiducia. “Siamo nel 2020, sto facendo, per la prima volta, casa mia. Sono riuscito a crearmi questo angolo. E insieme a questo angolo ho una persona speciale, Cristina. Una ragazza meravigliosa una persona che mi ha fatto tornare la gioia di vivere che non mi fa pensare a quello che è stato, a quello che è successo. E’ il mio piedistallo vero. E spero di esserlo anche io, per lei”.

VIRGILIO SPORT | 28-09-2020 23:10

GF Vip: il drammatico racconto di Francesco Oppini Fonte: Instagram

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...