,,
Virgilio Sport SPORT

Giampaolo: "Passo indietro, giocato solo metà partita"

Il tecnico del Torino è rimasto poco soddisfatto dalla prestazione contro il Milan

Dopo la sconfitta per 0-2 contro il Milan, Marco Giampaolo è intervenuto ai microfoni di DAZN: “Nel primo tempo c’è stato un passo indietro, abbiamo avuto poca personalità e siamo stati spenti. Abbiamo provato a reagire nella ripresa ma la gara era ormai già ampiamente compromessa, il problema non è la disposizione tattica ma c’è stato sicuramente un passo indietro rispetto alle ultime partite. Verdi è un giocatore generoso, non sta ad aspettare il pallone ma si sacrifica: se lo inneschi sempre in profondità è un casino, penso si debba fare un passaggio in più nella metà campo avversaria. Non è necessario andare sempre in verticale, noi abbiamo il vizio tecnico di fare sempre un passaggio in meno: nel secondo tempo siamo stati più bravi a riconquistare i palloni ma non è bastato”.

Linetty si è comportato bene: “Ha conoscenze in questo settore. La squadra ha fatto bene nel secondo tempo, nella prima parte di gara abbiamo fatto tantissimi retropassaggi a Sirigu per non prenderci la responsabilità di andare avanti: nel calcio bisogna rischiare qualcosa, sono disturbato perché abbiamo giocato solo per quarantacinque minuti”.

Il ritorno di Baselli in campo è fondamentale: “Vediamo se martedì riuscirà a fare uno spezzone di partita, ma dovrò prima valutare la sua condizione fisica visto che non ha mai giocato un’amichevole: andiamo al buio ma in qualche modo dovrò sforzarlo visto che Rincon sarà squalificato per la prossima partita. Nuovi innesti a centrocampo? Il mercato si farà, non penso a ciò che accadrà in futuro ma a quello che ho a disposizione adesso”.

Giampaolo sorvola sul penalty dato al Milan: “Mi interessa poco, penso a quanto accaduto nei 95 minuti perché noi abbiamo giocato solo per metà gara. Penso fosse rigore ma non cambia nulla”.

OMNISPORT | 09-01-2021 23:47

Giampaolo: "Passo indietro, giocato solo metà partita" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...