Virgilio Sport

Giro: Damiani, “il meteo rende la crono durissima”

Per il ds della Cofidis il Giro non è solo Roglic-Evenepoel. Favorevole allo spostamento della Corsa Rosa a giugno

14-05-2023 12:48

Giro: Damiani, “il meteo rende la crono durissima” Fonte: Gettyimages

Un Giro molto aperto e non limitato soltanto al duello Roglic-Evenepoel. Questo il parere di Roberto Damiani, ds della Cofidis. “Per me la corsa non è aperta solo a loro due, ma ci sono anche altri che potranno inserirsi. È il bello del Giro. Ben venga che sia così aperto ed affascinante fino all’ultima settimana. Sarà davvero molto duro” ha detto il ds a In Bici. Dura sarà anche la crono di oggi. “Sarà una cronometro – sottolinea Damini – dove quelli che vogliono vincere il giro dovranno fare molta attenzione. Sarà molto difficile per le condizioni atmosferiche. Vedremo dei responsi già molto chiari, soprattutto dopo la tappa di ieri che ha già dato dei segnali e ha visto le prime schermaglie tra i big”.

Damiani ha poi commentato le possibili modifiche nel calendario. “Personalmente – ha affermato – mi sembra una buona idea spostare il Giro a giugno. Ci sono tante cose che possono essere migliorate oltre alla data di partenza. Andrebbe cambiato molto del calendario internazionale”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...