Virgilio Sport

Giro d'Italia 2022, Carapaz allo scoperto: "Mercoledì la tappa chiave"

La maglia rosa passa indenne la tappa del Mortirolo e si sbilancia sulla propria condizione: "Sono più forte di tre anni fa".

Pubblicato:

Giro d'Italia 2022, Carapaz allo scoperto: "Mercoledì la tappa chiave" Fonte: Getty Images

È un Richard Carapaz concentrato, ma anche sicuro dei propri mezzi, quello che si è presentato davanti alle telecamere dopo la fine della 16ª tappa del Giro d’Italia 2022, una delle più impegnative della 105ª edizione della Corsa Rosa, con tre Gpm e l’arrivo ad Aprica.

Ci si aspettava battaglia tra gli uomini di classifica e invece ha vinto la prudenza con distanze immutate tra i big. Alla fine il più contento è stato Joao Almeida, il cui distacco dalla maglia rosa è rimasto sotto il minuto, scenario ideale per il portoghese che all’ultima tappa potrà cotnare sulla cronometro di Verona, ideale per le proprie caratteristiche.

Carapaz però guarda oltre: “Oggi è stata una giornata difficile perché la squadra ha dovuto lavorare molto anche all’inizio per controllare la fuga. L’ultima settimana è piena di tappe difficili, ma la nostra squadra è pronta per affrontarle e per lottare per difendere la maglia, che è la cosa più importante. Penso che la tappa chiave sarà quella di domani, con 5000 metri di dislivello, ma sappiamo che è un Giro difficile, in cui ogni giorno può succedere di tutto”.

L’ecuadoregno sembra aver già individuato gli avversari più pericolosi: “Rispetto al 2019 è tutto diverso, allora non avevo la consapevolezza che ho oggi. Rivali più pericolosi? Credo che mi giocherò la vittoria con Almeida, Hindley e Landa”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...