Virgilio Sport

I Lakers si svegliano tardi, il derby è dei Clippers

Finisce 111-110 un match sempre nelle mani di Reggie Jackson e compagni fino all'ultimo, palpitante minuto in cui i gialloviola, privi di LeBron James, hanno avuto il canestro della vittoria con Anthony Davis.

Pubblicato:

I Lakers si svegliano tardi, il derby è dei Clippers Fonte: Getty Images

Los Angeles è dei Clippers. Secondo derby stagionale e seconda affermazione per la squadra di coach Lue che alla Crypto.com Arena fa proprio un match che ha visto e compagni di fatto sempre avanti nel punteggio, almeno fino all’ultimo minuto di gioco, durante il quale il punteggio ha cambiato padrone per ben sei volte.

Con questo successo i Clippers restano in classifica davanti ai cugini portandosi al 50% di successi, mentre il quarto ko nelle ultime cinque partite fa sprofondare i Lakers in un malinconico score di 25-28.

I Clippers scattano subito avanti, trascinati da un ispiratissimo Reggie Jackson, decisivo in particolare nell’ultimo quarto, in cui segna 22 punti sui 25 totali (con 8 rimbalzi e 6 assist), ma dopo aver chiuso il terzo periodo a +12 subiscono la rimonta degli avversari che, ancora privi di LeBron James, si fermano però sul -1 nonostante un Anthony Davis da 30 punti e 17 rimbalzi, ma anche “colpevole” dell’errore del mancato sorpasso sulla sirena.

Marcus Morris (29) e Serge Ibaka (20) le altre bocche da fuoco dei Clippers, per i Lakers appena tre i giocatori in doppia cifra compresi Malik Monk a quota 21 e Russell Westbrook non oltre i 17. E all’orizzonte ci sono le sfide contro Bucks e Warriors…

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...