Virgilio Sport

Il Lecce domina, ma la Sampdoria non si arrende: finisce 1-1

Ceesay fulmina Ravaglia, ma i salentini sprecano troppo e vengono raggiunti dai blucerchiati trascinati da Jesé: ai giallorossi non riesce lo scatto salvezza.

16-04-2023 14:36

Il Lecce domina, ma la Sampdoria non si arrende: finisce 1-1 Fonte: Getty Images

Partenza sprint del Lecce: sugli sviluppi di un angolo, Cessay manca l’impatto vincente sul colpo di testa targato Umtiti, poi è la botta da lontano di Oudin a lambire il palo; sono la girata di Di Francesco e il tentativo di Oudin di risolvere una mischia le occasioni successive, con Ceesay che impegna ancora di testa Ravaglia, che nulla può qualche minuto dopo quando il gambiano è messo da Strefezza davanti alla porta genovese. Il monologo salentino, innescato da Ceesay e Gallo, non porta però al raddoppio prima del duplice fischio.

Al rientro dagli spogliatoi tocca a Strefezza mettere a repentaglio la porta blucerchiata con un tiro a giro da fuori, poi c’è il primo squillo della truppa di Stankovic: Sabiri sfiora lo specchio, complice una deviazione. Poco dopo il 70′ il Lecce va vicino al 2-0 con Di Francesco, Ravaglia si oppone con i pugni: sul ribaltamento di fronte pareggia Jesé e il Lecce non riesce più a rimettere il naso avanti nel punteggio. Murillo anticipa in scivolata l’accorrente Ceesay, Di Francesco segna in fuorigioco e Colombo scalda i guantoni di Ravaglia. E’ Cuisance nel finale a rischiare di siglare la beffa totale per un Lecce che muova dopo sei turni la sua classifica, ma che esce tra i fischi di Via del Mare.

Questo il tabellino della partita:

Lecce-Sampdoria 1-1 (1-0)

Reti: 30′ Ceesay (L), 30′ st Jesé (S).

Lecce (4-3-3): Falcone; Gendrey (90 Romagnoli), Baschirotto, Umtiti, Gallo; Blin (81′ Gonzalez), Hjulmand, Oudin (73′ Maleh); Strefezza (90′ Banda), Ceesay (81′ Colombo), Di Francesco. A disposizione: Bleve, Brancolini, Askildsen, Tuia, Helgason, Ceccaroni, Voelkerling P., Lemmens, Cassandro, Pezzella. Allenatore: Baroni.

Sampdoria (3-4-2-1): Ravaglia; Zanoli (46′ Cuisance), Nuytinck (46′ Murillo), Amione; Leris, Winks, Rincon, Augello; Djuricic (46′ Sabiri), Lammers (46′ Jesè); Gabbiadini (76′ Quagliarella). A disposizione: Turk, Zorzi, Gunter, Oikonomou, Ilkhan, Murru, Paoletti. Allenatore: Stankovic.

Arbitro: Sig. Mariani

Ammoniti: Di Francesco (L), Leris, Sabiri, Rincon, Augello (S).

Tra una settimana il Lecce sarà protagonista a San Siro contro il Milan, mentre per la Sampdoria c’è il derby contro uno Spezia messo ormai nel mirino dal Verona.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...