,,
Virgilio Sport

Il patto scudetto non incanta i tifosi Juve: richiesta ad Agnelli

L'allenatore e il capitano credono nella rimonta della Juve, come accaduto nella stagione 2015-16: social freddi, il patto scudetto non convince.

30-09-2022 10:01

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Giornalista per vocazione e innamorato di tutti gli sport, ha collaborato con numerose agenzie, quotidiani, radio e tv. Su Virgilio Sport scrive soprattutto di Calcio: esperto scandagliatore del mondo social dei tifosi, è diventato anche un “giudice” accurato delle sviste arbitrali

Scoppia la pace alla Continassa. Un patto scudetto per riportare la Juve in alto. Così almeno riportano le cronache, che riferiscono di un allentamento delle tensioni tra due figure essenziali dello scacchiere bianconero: l’allenatore e il capitano.

Proprio così: Allegri e Bonucci hanno deciso di mettere una pietra sopra le ultime incomprensioni. Il tricolore è ancora possibile, la grande rimonta verso la testa della classifica può ufficialmente partire.

Patto scudetto Allegri-Bonucci: il report Gazzetta

Scrive sulla questione la Gazzetta dello Sport: “Leo e Max c’erano nel 2015-16, quando la Juventus partì da una situazione di classifica ancora più disgraziata (8 punti dopo 7 giornate, 2 in meno di oggi) ma poi vinse lo scudetto con un’incredibile rimonta, ed entrambi sono convinti che questa squadra possa ancora lottare per il titolo. Bonucci e Allegri conoscono bene l’ambiente bianconero e sanno che l’unica cosa che conta sono i risultati. In comune hanno la voglia di vincere, un incentivo che aiuta a mettere da parte rancori e incomprensioni”.

Bonucci torna leader dopo l’esclusione col Monza

Rancori e incomprensioni che, per la verità, non sono mancati nel corso del lungo rapporto tra Allegri e Bonucci. Solo per rimanere ancorati al presente, è fresco il ricordo dell’accantonamento del capitano a Monza. Bonucci ha seguito dalla panchina la clamorosa sconfitta dei bianconeri contro i neopromossi brianzoli, poi è partito per la nazionale dove si è rigenerato, conquistando il pass per le Finals di Nations League assieme agli altri azzurri. Ora, al ritorno, il chiarimento con il tecnico e la sottoscrizione di un patto che dovrebbe responsabilizzare tutti i compagni.

Juve, tifosi sfiduciati: ma il precedente fa sperare

Ma sui social la risposta dei tifosi Juve al richiamo del grande patto per il rilancio sembra piuttosto fredda. “Fatico a ricordare una squadra che dopo un patto sia migliorata”, scrive Dario. Qualcun altro chiama in causa il presidente: “Altro che patto, Agnelli dovrebbe cacciarli tutti e due per come hanno rovinato la Juve“. Non mancano ironia e sarcasmo: “Quindi era tutta colpa delle tensioni tra Allegri e Bonucci, adesso che hanno fatto pace vinceremo tutte le partite e ritoccheremo il record di punti”. E c’è chi lancia frecciate: “Aia aia aia, la storia insegna che questi sono capaci di farla sta rimonta”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...