Virgilio Sport

Il Rennes contesta il rinvio con gli Spurs: "Non confermata dall'UEFA"

Cluster Covid al Tottenham: gli Spurs annunciano il rinvio della gara col Rennes, ma i francesi non ci stanno: "Confermiamo di voler giocare"

Pubblicato:

Il Rennes contesta il rinvio con gli Spurs: "Non confermata dall'UEFA" Fonte: Getty Images

Attraverso un comunicato ufficiale, il Tottenham ha confermato il rinvio del match di Conference League contro il Rennes, che si sarebbe dovuto disputare giovedì 9 dicembre.

Nelle ore successive, però, la replica del Rennes – sempre tramite comunicato – ha aperto ufficialmente un caso destinato a fare discutere. Il club francese ha ribadito la propria intenzione di voler disputare la partita in quanto, la scelta di spostare la sfida londinese, sarebbe frutto di una decisione unilaterale da parte della società inglese e non confermata dall’UEFA:

“A seguito del comunicato stampa pubblicato dal Tottenham alle 21:00 di questo mercoledì, lo Stade Rennais FC desidera chiarire i seguenti fatti. In una videoconferenza alle 19:45 tra i rappresentanti di UEFA, Tottenham e SRFC, la Director of Football degli Spurs ha annunciato la sua intenzione di non giocare la partita di UEFA Europa Conference League giovedì sera. Decisione unilaterale che non è stata in alcun modo confermata dalla UEFA.

“La rappresentante del Tottenham non ha voluto annunciare il numero dei suoi giocatori colpiti dal Covid mentre il regolamento prevede che una partita si debba giocare purché la squadra abbia 13 esterni e un portiere. Ha sostenuto una decisione da parte delle autorità inglesi senza presentare alcun documento ufficiale. Poiché la partita non è stata ufficialmente annullata dalla UEFA, lo Stade Rennais FC ha confermato la sua decisione di giocare”.

“Di fronte a questa “nebbia londinese”, la SRFC si riserva il diritto di avvicinare la UEFA. Questa mancanza di fair play è tanto più evidente in quanto il Tottenham aveva confermato via e-mail che la partita si sarebbe tenuta all’inizio del pomeriggio prima di avvertire il Rennes della loro intenzione di non giocare subito dopo il loro atterraggio a Londra”.

Il confronto si sarebbe dovuto disputare al Tottenham Stadium, con i padroni di casa ancora in lotta per il secondo posto – che vale l’accesso agli spareggi – attualmente condiviso con il Vitesse che invece se la vedrà con il Mura.

Il Rennes, dal canto suo, con i suoi 11 punti è già sicuro del primato all’interno del raggruppamento G e di conseguenza dell’accesso diretto agli ottavi di finale.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...