Virgilio Sport

Indian Wells, Sinner firma un altro record e punta a Sampras e Federer. Poi la rivelazione su Nardi

Jannik Sinner continua il suo cammino sul cemento a Indian Wells, l’inizio di stagione da 15-0 è il sesto migliore di sempre. Poi su Nardi: “Doveva allenarsi con me, talento incredibile”

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Jannik Sinner ha liquidato anche la pratica Ben Shelton e non è stato un impegno semplice soprattutto nel primo set. Sul cemento di Indian Wells, con il pubblico che ha spinto il beniamino di casa, l’altoatesino ha dimostrato ancora una volta di saper reggere la pressione nei momenti più complicati. Arriva il 15esimo successo di fila nella nuova stagione e la caccia a nuovi record.

Sinner a caccia di Sampras e Federer

Record da aggiornare costantemente. Jannik Sinner continua il suo percorso senza sconfitte in questo 2024 cominciato con l’incredibile cammino agli Australian Open e poi proseguito con il successo a Rotterdam. Contro Shelton è arrivato il successo numero 15 della stagione che lo catapulta tra i migliori di sempre. Raggiunge Agassi che aveva lo stesso record nel 1995, e più avanti di lui ci sono Sampras e Federer con un inizio da 17-0. Meglio ancora hanno fatto Nadal nel 2022 (20-0) e l’imprendibile Djokovic nel 2011 (41-0).

Sinner e la rivelazione su Nardi

Tra le sorprese di Indian Wells c’è sicuramente Luca Nardi che da “lucky loser” ha centrato la qualificazione agli ottavi battendo il numero uno al mondo, Novak Djokovic. Dopo la vittoria contro Ben Shelton, Sinner fa una piccola rivelazione: “Lo conosco abbastanza bene, quest’anno avrebbe dovuto allenarsi con me in off-season ma gli si è girata la caviglia il secondo giorno e ha dovuto andarsene. E’ un giocatore incredibile con un grande talento. Adesso ha costruito una squadra dietro di lui che è quello che abbiamo oggi in Italia; tanti ottimi allenatore e molte buone strutture. E’ un ragazzo simpatico ed è davvero bravo. Sono felice per lui”.

L’incontro con Lehecka

Ora una nuova sfida con una mezza incognita per Sinner che trova sulla sua strada il ceco Lehecka: “Ogni giorno c’è un avversario diverso, io cerco solo di rimanere concentrato. Non conosco il io prossimo avversario, abbiamo giocato solo una volta cinque anni fa e non lo ricordo nemmeno, lo so perché me lo hanno detto. Lui sta giocando incredibilmente bene. Il problema al braccio? Tutto bene fisicamente, quando giochi contro un giocatore che serve sempre forte qualche volta non la prendi bene e ci sono tante vibrazioni nella racchetta che vanno nel braccio. Poi qui le palle sono abbastanza pesanti”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...