Virgilio Sport

Inter: de Vrij rinnova ma, dopo Skriniar, anche Bastoni può andar via

Dopo aver perso a zero lo slovacco, i nerazzurri vogliono blindare il nazionale azzurro che, tuttavia, chiede un ingaggio importante. Alla finestra Manchester City e Chelsea.

29-03-2023 11:20

C’è agitazione in casa Inter. Da un lato, tanta la soddisfazione per l’accordo raggiunto con Stefan de Vrij. Dall’altra, molta preoccupazione per il futuro di Alessandro Bastoni.

Inter, il rinnovo di Bastoni è ancora lontano

Da diversi mesi si parla del rinnovo di Alessandro Bastoni. Al momento, tutto pare in stand-by. Il difensore azzurro ha ancora un anno di contratto con i nerazzurri ma la società non vuole rischiare un altro addio in stile Milan Skriniar, quindi a parametro zero.

C’è la volontà di trovare una soluzione ma la necessità è di arrivare ad un accordo il prima possibile, proprio per mettere fine ad una telenovela che rischia di protrarsi anche nella prossima stagione.

Inter, Bastoni pare deciso a restare ma a determinate condizioni

Alessandro Bastoni, più volte, ha evidenziato come il suo rapporto con l’Inter sia molto buono (come dimostrato dal primo rinnovo del 2021). La volontà del difensore della Nazionale pare chiara: restare nerazzurro ma solo a determinate condizioni.

La richiesta di Tullio Tinti, agente del giocatore, sarebbe importante: 5,5 milioni di euro a stagione, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, ovvero circa il doppio di quanto percepisce attualmente (2,8 milioni di euro più vari bonus). L’Inter deve capire se può accontentare Alessandro Bastoni, soprattutto alla luce di non aver incassato un solo euro dall’addio certo di Milan Skriniar.

Inter, de Vrij resta ma i tifosi vogliono Bastoni

Per fortuna c’è anche una buona notizia. Stefan de Vrij, 31 anni, pare ormai vicino a rinnovare con l’Inter. Si parla di un accordo raggiunto sino al giugno del 2025, sulla base di circa quattro milioni di euro a stagione.

Tuttavia, i tifosi nerazzurri, scottati dall’addio di Milan Skriniar (atteso a Parigi in estate), non vogliono assolutamente perdere anche Alessandro Bastoni, una delle colonne della difesa. Tocca all’Inter trovare il modo di trattenerlo. Manchester City e Chelsea sono pronte a mettere sul piatto ingaggi monster per strapparlo ai nerazzurri. I prossimi due mesi saranno decisivi per capire quale sarà il futuro di Alessandro Bastoni.

Inter: de Vrij rinnova ma, dopo Skriniar, anche Bastoni può andar via

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...