Virgilio Sport

Inter, arriva il rinnovo ma non è quello atteso: il web ribolle

Mancano solo le firme, ma dopo Calhanoglu l'Inter riesca a chiudere per il rinnovo di De Vrij. Tuttavia la piazza social muove delle critiche, e tiene banco il caso Bastoni

Pubblicato:

Luca Santoro

Luca Santoro

Giornalista

Esperto di Motorsport ma, più in generale, appassionato di tutto ciò che sia Sport, anche senza il Motor. Dà il meglio di sé quando la strada fa largo alle due o alle quattro ruote

È arrivata oggi una fumata bianca sul fronte rinnovi in casa Inter, anche se si attende giusto l’imprimatur dell’ufficialità. Parliamo del prolungamento del contratto di Stefan De Vrij: una notizia che però è stata accolta in maniera particolare dalla piazza social e dai tifosi.

Stefan De Vrij rinnova con l’Inter, manca solo la firma

Andiamo con ordine: l’olandese ha accettato la proposta della società nerazzurra, ovvero un rinnovo biennale con stipendio inalterato, ovvero all’incirca 4 milioni di euro netti a stagione. Il difensore resterà quindi a Milano sino al 30 giugno 2025, e nelle prossime ore verranno firmate le carte dal club e dal giocatore, assistito dall’agente Pastorello.

Per l’Inter quindi un altro sblocco sul fronte dei contratti da rinnovare, dopo quello che ha riguardato una pedina come Calhanoglu diventata fondamentale grazie alla gestione Inzaghi. Due svolte che seguono però nel reparto della difesa nerazzurra il flop di Skriniar, non riuscito a trattenere a Milano e perso a parametro zero a fine stagione, e la trattativa con Lotito ancora in corso per riscattare Acerbi. Quello di De Vrij è comunque un rinnovo non certo scontato visto che il giocatore è in scadenza e avrebbe potuto già da gennaio firmare per altre squadre come paventato dal suo agente, ma alla fine ha prevalso la volontà dell’olandese di rimanere con la maglia nerazzurra.

I tifosi nerazzurri polemizzano

Ma dicevamo delle reazioni social. A lanciare il sasso su Twitter ci ha pensato Fabrizio Biasin, con il giornalista e tifoso dell’Inter che ha chiesto pareri a suoi follower e non solo riguardo questo rinnovo. Ebbene, si è alzato un coro di critiche e di scetticismi, rivolti in particolare verso il club: “Si va avanti alla giornata. Senza un progetto. Senza idee. Senza coraggio. Una lenta e dolorosa agonia. Povera Inter”, è la disamina a tinte molto fosche di un tifoso.

Molti sottolineano infatti la mancanza di visione del club: “Con 4 milioni a stagione, si trovano difensori molto più affidabili e con qualche anno in meno”, “Lungi da me fare una crociata contro uno dei protagonisti dello scudetto, ma da due anni è in visibile calo. E quest’anno è il peggiore dei difensori centrali. Se lo premi con un rinnovo alle stesse cifre, qualcosa non va”.

Ma ci sono anche delle opinioni contrarie: “Un centrale d’esperienza serve sempre, non è manco troppo vecchio. Poi comunque se torna a fare il De Vrij, in serie A, ce ne sono pochi che sanno impostare come lui. Darei tempo al tempo. Dopo la partenza di Skriniar qualche faccia amica serve”.

Il web si interroga sul rinnovo di Bastoni: filtra amarezza

Un punto di vista che si sta facendo ugualmente largo nella piazza interista del web riguarda inoltre un rinnovo atteso, ma che ancora non si sblocca. Ci riferiamo a quello di Alessandro Bastoni, il cui contratto scadrà nel giugno 2024: il problema in questo caso è dato dal fatto che non si riesce a colmare il divario tra domanda ed offerta, sebbene dal club filtri ottimismo per arrivare ad un accordo.

Ma tornando ai commenti social, un tifoso analizza così partendo dalla svolta per De Vrij: “Oggettivamente soldi usati male. Meglio investirli su una giovane riserva, che sicuramente chiederà poco, ed usare quei 2/3 milioni che si sono risparmiati per offrire un lungo rinnovo a Bastoni”.

Alcune opinioni sono particolarmente polemiche (“Rinnovo fino al 2025 per De Vrij però futuro incerto per Bastoni. Che vergogna”), altre hanno accenti critici verso il giocatore (“6 milioni sono esagerati e nemmeno li vale. Ma ovviamente sei costretto ad accontentarlo perché altrimenti ti ritroveresti con una difesa imbarazzante e vecchia. Quei soldi che non abbiamo preso con la cessione di Skriniar ci distruggeranno, vedrete…”), mentre altri commentatori cedono infine all’amarezza: “Seguirà la via del suo amico Skriniar. Ormai siamo un circo senza futuro, solo i nonni restano perché ben pagati. Bastoni è ancora giovane e appetibile per cui non mi stupirei se se ne andasse a zero così avrebbe un lauto bonus alla firma e più scelta dove andare”

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...