,,
Virgilio Sport SPORT

Inter-Eriksen, si sblocca la trattativa: la mossa decisiva dei nerazzurri

C'è l'intesa fra i nerazzurri e il Tottenham. Il danese assisterà a Inter-Cagliari dalla tribuna.

E’ arrivata la fumata bianca nella lunga trattativa fra Inter e Tottenham per il trasferimento a Milano di Christian Eriksen. Il danese, come riportano diverse fonti vicine al club nerazzurro, potrebbe arrivare nel capoluogo lombardo già nel fine settimana, in modo tale da assistere dalla tribuna di San Siro all’incontro fra i suoi nuovi compagni di squadra e il Cagliari.

Le due parti hanno trovato l’accordo a metà fra la richiesta del club londinese e l’offerta dei nerazzurri: l’Inter, come mossa decisiva per la buona riuscita della trattativa, ha deciso di versare nelle casse degli Spurs 15 milioni subito e altri 5 al raggiungimento di alcuni bonus legati alle prestazioni del calciatore. E’ proprio sui bonus che vanno limati gli ultimi dettagli, ma da entrambe le parti trapela grande ottimismo.

Secondo quanto riportato da ‘Sport Mediaset’, la svolta è arrivata nel tardo pomeriggio di giovedì, durante una conference call tra il dirigente nerazzurro Piero Ausilio, l’agente del danese Martin Schoots e i rappresentanti del Tottenham. Alla fine della videoconferenza gli Spurs avrebbero dato il via libera all’operazione.

Eriksen, in maglia nerazzurra, guadagnerà 10 milioni di euro l’anno. L’accordo lo legherà ai colori nerazzurri fino a giugno 2024. Se dovesse essere confermato, sarebbe il terzo colpo di mercato invernale da parte dell’Inter, forse quello più prestigioso dopo gli arrivi di Ashley Young dal Manchester United e Victor Moses in prestito dal Chelsea.

Talento precoce, che l’Ajax prelevò dall’Odense Bk nel 2008, Eriksen ha vinto tre volte la Eredivisie e una volta la Coppa dei Paesi Bassi, passando al Tottenham al termine della sessione estiva di mercato del 2013.

Con gli Spurs ha collezionato oltre 226 presenze 51 gol in Premier League, senza vincere trofei ma avvicinandosi sia alla vittoria della Coppa di Lega nella stagione 2014/15, perdendo la finale nel derby contro il Chelsea, sia a quella in Champions League, giocando da titolare nella finale persa contro il Liverpool la scorsa stagione. E’ anche un punto di riferimento della sua nazionale, avendo vestito 95 volte la maglia della Danimarca, con 31 gol all’attivo.

SPORTAL.IT | 23-01-2020 22:30

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...