,,
Virgilio Sport

Inter, oggi il confronto tra Inzaghi e Marotta con un unico obiettivo

Ad Appiano Gentile è in programma un nuovo incontro tra il tecnico e i massimi dirigenti nerazzurri per trovare assieme il modo di ripartire dopo i recenti k.o.

22-09-2022 11:41

La sconfitta rimediata in quel di Udine non ha certamente aiutato l’Inter ad approcciare la sosta per le nazionali con gli animi sereni.

Il k.o. infatti, per il punteggio e per come è maturato, non poteva far suonare un campanello d’allarme ad Appiano Gentile, luogo dove oggi Inzaghi e Marotta si troveranno per fare il punto e concordare assieme il cammino da seguire per ripartire di slancio e mettersi alle spalle l’ultimo infausto periodo.

Inter, l’obiettivo principale dell’incontro Inzaghi-Marotta

L’obiettivo, dunque, del vertice che si consumerà oggi tra il tecnico e la dirigenza interista sarà quello di fare chiarezza e, rasserenando gli animi, trovare il modo di ridare certezza a tutta la squadra.

Solo così le difficoltà palesate di recente diventeranno un ricordo e l’Inter potrà marciare nuovamente in maniera convinta verso traguardi importanti.

Inter, i temi che Marotta affronterà con Inzaghi

Marotta in particolare, come ricostruito dal Corriere della Sera, rifletterà su tre aspetti fondamentali su cui poi Inzaghi e il suo staff dovranno assolutamente lavorare nelle prossime settimane.

Il primo è la condizione fisica della squadra, apparsa complessivamente non eccelsa nelle ultime uscite tra campionato e Champions League. La sosta potrebbe dar modo ad alcuni elementi di acquisire più ritmo e ad altri invece di respirare dopo i forsennati ritmi di inizio stagione.

Assieme all’aspetto atletico però, Inzaghi dovrà anche riflettere e valutare con più lucidità le proprie scelte di formazione prima e durante le partite, una dinamica questa che ha portato a non poche criticità negli ultimi match disputati dalla compagine nerazzurra.

Parimenti importante infine sarà recuperare mentalmente i propri giocatori dandogli le giuste sicurezze, non togliendogli punti di riferimento in campo quando ne hanno bisogno (vedi Udine) e infondendogli nuova convinzione.

Inter, una ripresa tutt’altro che agevole

Così facendo, anche il problema delle amnesie individuali e delle improvvise mancanze di concentrazione potrà essere risolto e l’Inter potrà davvero andare all’attacco di nuovi ed importanti punti sia in Italia che in Europa.

A tal proposito, la ripresa delle competizioni nazionali porterà i nerazzurri a misurarsi con due prove tutt’altro che facili visto che i primi due incontri li vedranno opposti a Roma e Barcellona, squadre che mai come questa volta rappresenteranno dei test decisivi per capire la consistenza di questa Inter.

Inter, oggi il confronto tra Inzaghi e Marotta con un unico obiettivo Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...