,,
Virgilio Sport

Inter, Simone Inzaghi: "Soddisfatto di tutti. Non molliamo mai"

Grande gioia per il tecnico nerazzurro, che a Mediaset esalta il gruppo, lo staff e i tifosi dopo il successo in Coppa Italia.

12-05-2022 09:41

Inter, Simone Inzaghi: "Soddisfatto di tutti. Non molliamo mai" Fonte: Getty Images

Il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Mediaset dopo la vittoria per 4-2 in finale di Coppa Italia contro l’Inter all’Olimpico di Roma. L’Inter ha vinto la sua ottava Coppa Italia, la prima dal 2010/11, superando la Lazio a quota sette. Solo Juventus (14) e Roma (nove) ne contano di più.

Queste le parole di Inzaghi:

“Abbiamo fatto una grande partita contro una squadra molto forte. Siamo stati grandi nella prima mezz’ora abbiamo fatto bene, nell’ultima parte abbiamo perso un po’ di distanze. Il secondo tempo lo abbiamo approcciato male, abbiamo preso questi due gol, il secondo da rivedere però la squadra non molla mai. Servivano risposte e risposte ne ho avute da luglio fino a oggi. È stato un susseguirsi di emozioni che non si arrestano, aqdesso ci sono le ultime due di Serie A da affrontare nel migliore dei modi ma è giusto godersi delle serate così con i nostri tifosi. Erano più di 11 anni che non si vinceva una Supercoppa, erano undici anni che non si vinceva una Coppa Italia, che non si facevano due finali in un anno. Sono soddisfatto per i ragazzi, per la mia società e soprattutto per questi meravigliosi tifosi che ci hanno accompagnato dalla prima partita di Coppa Italia fino alla fine”.

L’Inter è la prima squadra ad aver realizzato due gol nei tempi supplementari di una Finale di Coppa Italia dal Vicenza nel 1997 contro il Napoli. Questa forza mentale è proprio ciò per cui si complimenta Inzaghi:

“I due gol li dovevamo evitare ma questa è la cinquantesima gara dell’anno. Dal 4 all’11 aprile ne abbiamo giocate nove, non potrei domandare di più a questo gruppo. È corretto che ci godiamo tutti uniti e assieme al pubblico questo trionfo. I complimenti del presidente? Fa davvero piacere. Condivido questo trofeo con lo staff che mi aiuta a preparare tre partite a settimana e non è facile. Nel 2022 il Liverpool ha perso solo con l’Inter. È una soddisfazione. Abbiamo dato in quelle due partite tantissime, quelle due partite probabilmente ci hanno fatto perdere qualche punto ma non abbiamo rimpianti”.

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...