,,
Virgilio Sport SPORT

Inzaghi ricorda: "Esperienza devastante, mi aiutò Montero"

In diretta Instagram con Vieri, Superpippo racconta i retroscena della 'palpata' di Neqrouz in Bari-Juve e la sua vendetta

28-04-2020 10:44

Spopolano sempre più in rete le dirette Instagram di Christian Vieri. Ieri altra carrellata di campioni a chiacchierare con Bobone davanti a una platea virtuale ma quanto mai interessata e incuriosita di sentire i vari aneddoti del calcio. Tra i grandi amici di Vieri, Pippo Inzaghi ha raccontato qualcosa di suo, passando dall’esperienza al Milan ad un memorabile episodio che li è capitato alla Juventus, passato agli annali come il “dito” di Neqrouz.

“Inzaghi e Vieri mai insieme ma quanti gol abbiamo fatto?”

Vieri e Inzaghi sono due grandi amiconi, lo erano ai tempi del calcio giocatore, dentro e fuori il rettangolo di gioco. Lo sono rimasti tutt’ora. L’inizio della diretta è dedicato ai ricordi in maglia azzurra. “Non so perchè dicevano che non potevamo giocare insieme, quando ci hanno schierato uno con l’altro abbiamo fatto tanti gol” ricorda Superpippo.

Inzaghi consiglia Vieri: “Fai l’allenatore”

L’attuale allenatore del Benevento che ha dominato il campionato di serie B, prende la parola e dice al suo amico Vieri: “Secondo me tu dovresti allenare. A me dà tanto allenare. Soprattutto i giovani, è un’esperienza che ti consiglio di fare. Non dobbiamo per forza diventare i numeri uno, lo siamo già stati… Ricordo i miei due anni al Milan nelle giovanili, prima agli allievi e poi con la Primavera vincendo il Viareggio: c’erano Calabria, Petagna, Pinato, Vido, Mastalli. Noi, Bobo, siamo un esempio per i giovani e ci seguono, ripeto, te lo consiglio”.

Superpippo racconta: “Quella domenica contro Neqrouz”

Poi l’ex attaccante di Milan e Juventus racconta un aneddotto della sua lunga esperienza con la maglia numero 9 bianconera. Non si parla di coppe e scudetti vinti ma del retroscena di quel famoso episodio che si verificò in un lontano Bari-Juventus, con il difensore biancorosso Rachid Neqrouz che ad un certo punto, prima di un calcio d’angolo, palpeggiò il sedere di Inzaghi durante la mischia.

Inzaghi racconta: “Fu devastante – dice col sorriso sulle labbra – Lui mi viene vicino, alla prima palla mi dà una botta sui co…oni. Mi giro e faccio: ‘ma stai scherzando?’ A fine primo tempo sono andato da Lippi e gli detto: “Tirami fuori, se no gli do una gomitata” perchè non avevo preso palla per quanto mi ero innervosito. Mi dissero che lui lo aveva già fatto con altri ma io non me lo aspettavo”.

Pippi Inzaghi e l’aiuto di Pigna Montero

Abbastanza divertito Superpippo prosegue nel suo ricordo svelando un retroscena sugli sviluppi postumi di quella vicenda: “Quando ci fu la partita di ritorno a Torino, parlai con Montero e lo caricai a dovere. Al primo calcio d’angolo sento ‘bumburubum’ e vedo Neqrouz a terra…”. Vieri e Inzaghi scoppiano a ridere.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...