Virgilio Sport

Isola dei Famosi 2024, la versione di Vladimir Luxuria nel post Ilary: Vezzali stratega e Sonia Bruganelli salvacondotto, nominati e leader

Che cosa è successo di davvero significativo nella prima puntata dell'edizione 2024, rinnovata nel cast. Vip e nip, che differenza c'è?

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Partiamo dalla fine, frazione di questa puntata d’esordio in cui si raccolgono i significati più profondi di questa edizione dell’Isola dei Famosi 2024, versione Vladimir Luxuria. Il ricordo di Alessandro Tognoli emerge nell’ondeggiamento di un programma che aveva segnato la sua carriera, un’esistenza professionale spesa su questo format e altri prodotti televisivi di successo che avrebbero portato la sua cifra. Invece si è interrotta così, a 36 anni a causa di una malattia. Vladimir offre un tributo bello, dovuto, a un autore che aveva inciso e che viene ricordato con amore dal suo team di colleghi.

Poche parole, molta intensità anche rispetto a quanto è stato il prima. Nell’epilogo della puntata di debutto, poi, che raccogliamo? L’amalgama naufraghi e non, conduttrice e opinionisti funziona ma è da prendersi con le dovute cautele. Come, del resto, ogni nuovo corso vuole nell’analisi a posteriori.

Isola dei famosi 2024: la versione di Vladimir Luxuria

Lo svelamento che, poi, è un capitolo inevitabile e gradevole di questo avvio con il rito del tuffo, è intervallato dalle videopresentazioni e dall’intro di Luxuria che osserviamo in una versione inedita, rispetto agli anni giovanili di Muccassassina.

E che, pur con la giusta distanza, risulta gradevole, interessante: accompagna il pubblico in questa nuova Isola, decisamente più candida forse almeno a principio, mentre agli opinionisti Sonia Bruganelli (ex GF Vip) e al giornalista Dario Maltese viene chiesto di ricoprire un ruolo attivo, non propriamente giudicante.

Nonostante questa sobrietà, all’ex opinionista anche del Grande Fratello è affidato un salvacondotto per trascinare gli spettatori fuori dal gruppo e dalla monotonia. Insomma, la produttrice e imprenditrice Sonia Bruganelli immette un certo brio che è poi del suo essere incisiva, quasi cruda.

Fonte:

Vladimir Luxuria

Casalegno al posto di Alvin

Passiamo a Elenoire Casalegno che da ex opinionista del talk di informazione Mediaset si misura con il ruolo, non ancora sperimentato, di inviata sull’Isola.

Loquace, poco scontata, molto approfondita nell’esposizione delle sue percezioni in questa sua prima volta: quasi sembra tornata all’epoca di quando aveva partecipato, da concorrente, al GF Vip. La sua cifra approda qui, tra la vegetazione selvaggia e le spiagge dell’Isola, senza subire scossoni evidenti. Piaccia o meno.

D’altronde senza Ilary, che senso avrebbe avuto Alvin – suo alter ego, ammettiamolo – nella versione di Vladimir?

Fonte: Ufficio Stampa Mediaset

Sonia Bruganelli, Vladimir Luxuria, Dario Maltese

Valentina Vezzali, la campionessa che fa strategia

E Valentina Vezzali? Tra le presentazioni vip, è la figura di più alto livello. In quota sport, essendo stata la migliore schermitrice e fiorettista di sempre nell’ambito della storia azzurra, merita una serie di considerazioni a parte, come pure per il ruolo istituzionale ricoperto in passato e che l’ha proiettata ai vertici delle istituzioni, prima da parlamentare poi da sottosegretario allo sport del Governo Draghi.

Che dire? Si è esposta poco, ma parliamo di una campionessa che di certo conserva una spinta competitiva importante. E che adesso come adesso ha scelto di indossare la maschera giusta per osservare, da fine stratega, l’ambiente e gli attori dell’Isola con i quali dovrà gareggiare ed aggiudicarsi un nuovo primato.

“Vincere provoca invidia, ovviamente, da parte di chi non ci riesce”, dice lei esponendo la filosofia spiccia nella sua presentazione. No medaglie, ma solo montepremi.

Vip e nip

Certo è che alcuni sembrano qui quasi di passaggio, impegnati in un lancio quasi inconsapevole: Grata Zuccarello nomina Joe Bastianich che sembra più interessato alla composizione e a suonare che a continuare la competizione sulle splendide spiagge occupate dai naufraghi. Gli toccherà convincere il pubblico che merita una chance, di divertimento o per intrattenere, in più rispetto a Artur Dainese e Luce Caponegro che si avvia a un’esperienza che potrebbe rilanciarla.

Da questi primi frammenti, complice il montaggio, emergono le ragioni di ciascuno di riaffacciarsi dopo anni di latitanza dallo showbiz, come avvenuto per Marina Suma che ha scelto altro e si vede improvvisamente ancora nell’universo-mondo televisivo grazie all’adventure game.

La mescolanza con i nip sembra alquanto retorica (eppure è una novità, di questo 2024), se poi si considera poi quanto sia settario il riferimento per una certa parte dei telespettatori. Ma così è quest’anno. E se Vladimir Luxuria saluta tutti, da Simona Ventura ad Alessia Marcuzzi a Nicola Savino e pure Ilary Blasi, qualche segnale al passato e alla necessità di rinnovarsi è nella piena consapevolezza di tutti.

Isola dei Famosi 2024, la versione di Vladimir Luxuria nel post Ilary: Vezzali stratega e Sonia Bruganelli salvacondotto, nominati e leader Fonte: Ufficio Stampa Mediaset

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...