Virgilio Sport

Juve, Allegri finisce ancora nel mirino: “Ormai è un disco rotto”

Il tecnico toscano torna ancora una volta sulla contrapposizione bel gioco-risultati ma sui social i tifosi non perdonano

Pubblicato:

La vittoria dà nuovo ossigeno alla Juventus che torna a conquistare i tre punti e soprattutto a muovere la classifica. Ma quella contro la Fiorentina non è stata una partita da incorniciare sotto il profilo della prestazione. Ancora una volta i bianconeri hanno sofferto e hanno dovuto fare affidamento alla giocata individuale di Cuadrado per portare a casa i tre punti. 

Allegri: “Pensano al bel gioco ma guardano solo la vittoria”

Dopo la gara con la Fiorentina, il tecnico toscano è tornato a parlare della contrapposizione tra “bel gioco e risultati”, una sorta di tormentone dell’allenatore già dalla precedente esperienza a Torino. “Tutti parlano di bel gioco ma alla fine l’imbuto si stringe e si parla solo di vittoria. Non abbiamo vinto e bisogna fare mea culpa solo a livello mentale”. 

I social all’attacco: Ormai è un disco rotto

Se i tifosi della Juventus si tengono stretta la vittoria, non sono esaltati dalla prestazione della squadra che anche contro la Fiorentina ha sofferto troppo, offrendo un gioco non convincente per larghi tratti del match. “Capisco che debba tenere una facciata, un’immagine perché dopotutto devi sembrare l’allenatore di una squadra con un bel po’ di storia. Però è troppo presto per iniziare già con questo discorso. Non si può sempre vincere con un colpo di fortuna alla fine”. 

Sono tanti i tifosi che vorrebbero un cambiamento da parte di Allegri: “Che noia questa battaglia che ormai ha intrapreso sul bel gioco. Non si chiede il bel gioco per lustrarsi gli occhi – commenta un fan – si chiede un gioco decente in modo da arrivare in area e creare occasioni, che spesso mancano. Se non giochi la palla, se non hai idee, in porta non ci arrivi”. 

Allegri continua la sua battaglia, che in molti imputano alla sua sfida con il Napoli e con Maurizio Sarri che ha preso il suo posto alla Juventus: “Questo ha ancora Sarri in testa nonostante gli anni. E’ diventato un incubo, non si toglierà mai dalla testa l’esaltazione internazionale per il gioco di Sarri quando la sua Juve vinceva ma non aveva un gioco”. I commenti nei confronti del tecnico toscano sono impietosi: “Un uomo in Delirio di onnipotenza da almeno tre anni. Il suo posto è nei salotti televisivi”. 

Juve, Allegri finisce ancora nel mirino: “Ormai è un disco rotto” Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...