,,
Virgilio Sport SPORT

Juve, luci e ombre: primi processi sul web e due rimpianti

La Juventus non convince del tutto nella rimonta sulla Roma e se Suarez fa doppietta i tifosi sui social si lamentano

Finisce pari e patta la supersfida dell’Olimpico tra la Roma e la Juventus nel segno di Veretout e di Cristiano Ronaldo autori delle due doppiette che hanno fissato sul 2-2 il punteggio finale. Segnali di risveglio dei giallorossi che hanno ritrova, almeno in campo, Dzeko. Luci e ombre per la Juve che non conferma in toto quanto di buono lasciato intravedere alla “prima” di Pirlo contro la Samp.

Pirlo, prima critiche

Era ovviamente un avversario più ostico e di più alto spessore per la Juve quello di stasera e si è vista qualche crepa in più nell’impianto di gioco di Pirlo non esente da colpe, almeno a leggere i commenti sui social, rispetto ad alcune scelte di formazione, solo in parte rattoppate in corso d’opera nella ripresa. Ha fatto soprattutto discutere la scelta di mandare in campo dal 1’ il neo arrivato Morata ridisegnando completamente la squadra che aveva battuto la Samp. “Perchè mettere Cuadrado a sinistra dove Frabotta aveva fatto bene?” si chiede qualcuno, “ma non si era detto che Pirlo preferiva un sinistro naturale a un destro adattato?”;  e ancora “si vede che Morata è fuori condizione, perchè togliere l’equilibrio che avevamo trovato per mettere tutti giocatori d’attacco?”. Sono queste le domande che si sono posti i tifosi della Juve almeno fino al gol del 2-2 del Fenomeno Cr7.

A Pirlo qualcuno imputa anche la gestione di Rabiot tenuto in campo nonostante il cartellino giallo rimediato sul primo rigore: “Cavallo pazzo doveva essere sostituito prima”; “perchè finire in 10 quando hai 5 cambi”. E tra chi invocava l’ingresso di Dybala c’è chi ha dato la croce addosso anche alla difesa bianconera non più impenetrabile come un tempo: “Il 2°goal è una cappellatta immonda e stop, mi preoccupano più il 90% di passaggi verso il portiere”; “Manco all’oratorio un gol del genere si prende nel minuto di recupero”; “Bonucci è inadatto, deve tornare De Ligt”.

Juve, quanti rimpianti stasera da Dzeko a Suarez

Erano i due obiettivi principali del mercato della Juventus, poi mollati per trattative troppe complicate. La serata dell’Olimpico acuisce i rimpianti per Dzeko, che anche se non ha inciso nel risultato ha cambiato il gioco della Roma, ma soprattutto per Suarez che contemporaneamente segnava all’esordio una doppietta con la maglia dell’Atletico Madrid. Gli juventino lo hanno a lungo invocato sui social specie alla luce della partita non esente da errori di Morata. E pure Spinazzola finisce nel calderone dei rimpianti: “Avevamo un esterno come lui e lo abbiamo lasciato partire per tenerci De Sciglio…e ho detto tutto” si lamenta sconsolato un tifoso ma non è l’unico.

SPORTEVAI | 27-09-2020 22:59

Juve, luci e ombre: primi processi sul web e due rimpianti Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...