,,
Virgilio Sport SPORT

Juve-Milan 0-3: sfida Champions ai rossoneri, le pagelle

Brahim Diaz a fine primo tempo la sblocca, poi Rebic e Tomori nella ripresa fissano il punteggio su un rotondo 0-3. Bianconeri fuori dalla Champions.

Sì, è qui la festa: ed è tutta del Milan. Che, con uno 0-3 perentorio, spedisce la Juventus nel fallimento sportivo. Come? Effettuando un colpo gobbo in vista dell’Europa che conta, portandosi a 3 lunghezze di vantaggio proprio sui bianconeri. Una vittoria, dunque, dal sapore di Champions League.

Proprio Chiesa era il grande dubbio dei giorni scorsi, ma l’infortunio rimediato contro l’Atalanta è ormai alle spalle. L’ex viola titolare a sinistra con licenza di accentrarsi. In difesa De Ligt assieme a Chiellini, coppia centrale di centrocampo formata da Bentancur e Rabiot, davanti Morata con Cristiano Ronaldo. Dybala, invece, parte inizialmente dalla panchina. In difesa a sinistra c’è Alex Sandro, con Danilo out dall’assetto titolare.

Milan con Tomori che in difesa la spunta su Romagnoli e Brahim Diaz a sorpresa sulla trequarti, con Calhanoglu a sinistra. Davanti, intoccabile, Ibrahimovic. E in porta ovviamente Donnarumma, del quale tanto si parla nell’ottica di un possibile trasferimento a parametro zero proprio alla Juve.

Il primo tempo, sostanzialmente, vede il Milan protagonista: senza nulla di trascendentale, ma con il bel lampo targato Brahim Diaz – con la complicità di Szczesny – a portare i rossoneri al vantaggio. Prima, qualche folata e là: sempre di marca ospite. Juventus lenta di pensiero, di manovra, di idee. Un colpo di testa di Chiellini, post uscita a vuoto di Donnarumma, e nulla più. Insomma, troppo poco.

Nella ripresa è sempre il Milan a comandare il gioco. Squadra ordinata, quella di Pioli, che prima sbaglia dal dischetto il potenziale 0-2 con Kessie. E poi, con un destro magico di Rebic, trova il raddoppio e stacca la Signora in chiave corsa Champions League. Madama impalpabile in tutto e per tutto, incapace di fare il benché minimo solletico a Donnarumma. Finita qua? Neanche per scherzo. Ci pensa Tomori, con una zuccata chirurgica, a portare il Milan definitivamente in paradiso.

IL TABELLINO

JUVENTUS-MILAN 0-3

MARCATORI: 46’ Brahim Diaz, 78’ Rebic, 82’ Tomori

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny 5.5; Cuadrado 5, De Ligt 5.5, Chiellini 5, Alex Sandro 5.5; McKennie 4.5, Bentancur 5 (66’ Kulusevski 5), Rabiot 5, Chiesa 5 (79’ Dybala s.v.); Morata 4, Ronaldo 4. All. Pirlo

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma 6; Calabria 6.5, Kjaer 7, Tomori 7.5, Hernandez 7; Bennacer 6.5 (82’ Meite s.v.), Kessie 6; Saelemaekers 6 (82’ Dalot s.v.) Brahim Diaz 7 (70’ Krunic 6), Calhanoglu 7; Ibrahimovic 6 (66’ Rebic 7). All. Pioli

Arbitro: Valeri

Ammoniti: Chiesa, Chiellini (J), Brahim Diaz, Saelemaekers (M)

Espulsi:

OMNISPORT | 09-05-2021 22:47

Juve-Milan 0-3: sfida Champions ai rossoneri, le pagelle Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...