Virgilio Sport

Juve, polemica per le parole di Sarri. Il parere di Lippi

Le dichiarazioni del mister juventino ("Ho deciso la formazione con gli attaccanti") scatenano il dibattito.

22-06-2020 11:40

Juve, polemica per le parole di Sarri. Il parere di Lippi Fonte: 123RF

Le parole di Maurizio Sarri rilasciate domenica durante un’intervista a Sky agitano nuovamente il mondo bianconero. Il tecnico della Juventus, già sotto accusa dopo il flop in Coppa Italia, parlando del suo rapporto con Cristiano Ronaldo ha rivelato di aver deciso la disposizione della formazione insieme ai giocatori: “Io e Cristiano abbiamo parlato prima della partita del Milan, abbiamo parlato prima della finale, abbiamo riparlato sabato. È chiaro che lui è un ragazzo che ha fatto oltre 700 gol partendo defilato. La sua preferenza è quella”.

“Con il Milan abbiamo provato Ronaldo centravanti, nella finale di Coppa Italia ho chiamato i tre ragazzi che avevo scelto di far giocare davanti (Douglas Costa, Dybala e CR7) e ho parlato con loro di quello che dovevamo fare in campo e poi, analizzando con loro, hanno deciso anche loro di provare a partire con la soluzione Dybala più centrale. Ma penso sia nella normalità di un confronto prima di una partita importante”.

Le dichiarazioni di Sarri hanno generato un vespaio sui social, e anche Tuttosport lo ha attaccato: “Può persino risultare paradossale che in un tale anno atipico in cui la Juventus versa la bellezza di quasi 30 milioni lordi in allenatori siano i giocatori a decidere chi va in campo. E ancor più paradossale può sembrare che sia lo stesso Sarri a sbandierare la cosa ai quattro venti”, è quanto ha scritto il quotidiano torinese.

L’ex tecnico della Juventus Marcello Lippi, in un’intervista a Radio Rai, si è espresso così su Sarri e sul momento bianconero: “Le parole di Sarri?  Non lo so, penso che lui volesse dire che quando sei nelle grandi squadre le opinioni di grandi calciatori hanno importanza. Io mi sono fatto aiutare dai miei leader“. 

Il generale che si impone in maniera ferrea non ottiene mai il massimo dai suoi soldati. Stamane ho letto alcune dichiarazioni di Sarri, magari la brillantezza tarda a venire. Di sicuro la Juventus deve tornare a far gol e vincere. Non è facile, Bologna è un ambiente molto ambizioso e carico. Sarà molto difficile”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...