,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, Andrea Pirlo deluso striglia la squadra

Il tecnico bianconero è già proiettato alla partita di domenica contro l'Inter.

Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo ai microfoni della Rai ha parlato dopo la vittoria contro il Genoa e la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia: “Ci siamo complicati la vita da soli. Avevamo iniziato bene nel primo tempo e potevamo gestire la gara. Dal gol subito è nata una partita faticosa, peccato perché potevamo gestire meglio le forze. La Coppa Italia è un nostro obiettivo, era importante passare il turno. Recuperiamo le forze in vista di domenica (c’è l’Inter ndr)”.

Le difficoltà della Vecchia Signora: “Stasera non avevamo faticato, se avessimo segnato quanto creato non avremmo avuto problemi. In campo c’erano ragazzi alla prima esperienza e abbiamo commesso qualche errore, è stato un peccato perché avevamo la partita in mano e gestire meglio le forze”.

I bianconeri ancora non sono continui: “E’ mancata la concentrazione in tanti momenti delle partite, magari tante volte ci siamo fatti raggiungere dopo il vantaggio. Dobbiamo gestire certi momenti, a volte abbiamo fatto passi falsi. Stiamo migliorando e andiamo avanti nel nostro percorso”.

La prestazione di Kulusevski: “A un buon punto, è molto giovane, ha fatto un solo campionato con i grandi. E’ difficile il salto alla Juventus. Sta facendo un grande campionato, ha alti e bassi, deve avere più continuità nella partita ma quando sta bene le sue qualità le sfrutta. Deve essere più continuo e gestire meglio le palle, che alla Juve pesano diversamente”.

OMNISPORT | 13-01-2021 23:57

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...