,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, caccia al tesoretto di mercato: ultimatum a due giocatori

Tchouameni è il grande obiettivo per il centrocampo: difficile riuscire ad agganciarlo a gennaio, la cessione di Ramsey e la trattativa per il rinnovo al ribasso di Bernardeschi gli strumenti per aumentare il tesoretto a disposizione.

17-10-2021 14:10

Le belle parole spese da Max Allegri per Aaron Ramsey alla vigilia della partita contro la Roma non sembrano poter cambiare il destino del centrocampista gallese già a gennaio.

La Juventus ha infatti deciso di accelerare per la cessione dell’ex Arsenal, che potrebbe lasciare Torino già durante il mercato di gennaio.

Dopo il fallito esperimento del tecnico livornese di impostare Ramsey da regista davanti alla difesa, la goccia a far traboccare il vaso della pazienza della società bianconera è stato l’ultimo sfogo di cui il giocatore si è reso protagonista dal ritiro della propria nazionale, un vero e proprio atto d’accusa nei confronti dell’allenatore e dello staff medico, rei secondo Ramsey di una cattiva gestione della settimana di allenamenti, che sarebbe alla base dei ripetuti infortuni subiti dal giocatore, peraltro a segno con il Galles nel match contro la Norvegia per le qualificazioni a Qatar 2022.

Al netto dei comportamenti del giocatore, comunque, l’uscita di Ramsey sarebbe funzionale al vero obiettivo del mercato di gennaio, ovvero un centrocampista più in linea con le richieste di Max Allegri.

Arrivato a Torino a parametro zero nell’estate 2019, Ramsey porterebbe nelle casse della Juventus una plusvalenza pura, senza contare il risparmio del corposo ingaggio, pari a milioni netti fino al giugno 2024.

Non è un mistero che il primo nome sulla lista di Allegri e dei dirigenti della Juventus sia quello di Aurelien Tchouameni, ma il gioiellino del Monaco e della nazionale francese viene valutato oltre 40 milioni dal club del Principato, tutt’altro che convinto di far partire il giocatore già a metà stagione.

Tchouameni, la cui quotazione è ulteriormente lievitata dopo le buone partite in Nations League, potrebbe quindi diventare l’obiettivo del prossimo mercato estivo, mentre per gennaio a Torino stanno valutando la possibilità di ripiegare sul più economico Renato Sanches. Il portoghese, profilo ben più esperto rispetto a Tchouameni, potrebbe lasciare il Lille per soli 15 milioni, cifra che ha però ingolosito altri top club, come il Liverpool e il Barcellona, nonostante la nota, drammatica situazione societaria dei blaugrana.

Per arrivare a Tchouameni in estate, peraltro, la Juventus ha già deciso di accantonare un tesoretto che verrebbe anche dal risparmio dell’ingaggio di Federico Bernardeschi. Il campione d’Europa andrà in scadenza con i bianconeri nel 2022, ma per l’eventuale rinnovo la Juventus chiede un robusto taglio di stipendio, pari attualmente a 4 milioni.

Un eventuale no del jolly d’attacco toscano potrebbe spingere la Juventus a mettere il giocatore sul mercato, aumentando così il budget a disposizione per la prossima campagna estiva.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...