,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, da Rabiot subito un retroscena su Gigi Buffon

Il centrocampista bianconero si presenta.

Adrien Rabiot si presenta ai tifosi della Juventus il giorno dopo l’annuncio del suo ingaggio da parte del club bianconero. Il centrocampista francese ha rivelato subito che Gigi Buffon ha avuto un ruolo fondamentale nella sua decisione: “Nella stagione passata ho parlato molto con Gigi e mi ha dato molti consigli, parlandomi molto della Juve. Conosce benissimo la squadra e il club ed era la persona migliore con cui parlarne. La sua opinione ha contato tantissimo per me”.

“A livello personale ho avuto un ottimo rapporto con Buffon e ha avuto un ruolo nella mia decisione. Mi ha detto un sacco di cose interessanti, soprattutto che se volevo andare oltre nella mia carriera e fare uno scatto in avanti sicuramente era il modo migliore per farlo era scegliere la Juve. Ho preso molto sul serio questo consiglio perché Gigi ha grande esperienza. Ci sono molte ragioni per cui ho scelto la Juve, ma i consigli di Buffon mi han fatto riflettere“.

I bianconeri lo seguono da anni: “Ci sono stati molti contatti con la Juve, ma era un altro periodo della mia vita. Oggi è invece il momento giusto per venire qui e quindi eccomi. La Juve è un gradino sopra il Psg”.

Il nuovo campionato: “E’ la prima volta che giocherò fuori dal mio Paese, ma la mia voglia e la mia determinazione è la stessa. Sono in Serie A con la Juve, ma non cambia nulla. Metterò lo stesso impegno e determinazione. Lavorerò duro per aiutare il club”.

Il primo impatto con il club: “Non ho ancora avuto occasione di parlare con Sarri, ma le persone che ho incontrato alla Juve mi hanno fatto tutte un’impressione ottima. Penso che la sua figura di coach corrisponda alla squadra in tutto e per tutto. Sono a sua disposizione e il club ha preso un’ottima decisione per il futuro della squadra. Non gli ho parlato, ma andremo benissimo insieme”.

“La mia posizione preferita è quella di centrocampista sinistro -continua -, ma posso anche giocare nel centrocampo a due. Sono disponibile e mi adatto alle esigenze del club. Il numero della maglia sarà sempre il 25″.

L’accordo: “E’ stato tutto molto rapido. Abbiamo raggiunto un accordo in fretta. Non abbiamo avuto problemi. Per quanto riguarda i grandi giocatori francesi che hanno giocato qui, sono felice che alla Juve ci siano stati tanti campioni e spero anche io di dare il mio contributo”.

SPORTAL.IT | 02-07-2019 11:39

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...