Virgilio Sport

Juventus, Chiesa a un bivio: perché la Roma l'ha mollato e cosa succede ora

Il futuro dell'attaccante della Nazionale resta incerto, le strategie del club bianconero e il rischio di rimanere un anno al palo: tutti gli scenari

Pubblicato:

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

Inizia ufficialmente la stagione sportiva della Juventus ma il futuro di Federico Chiesa resta incerto. L’attaccante bianconero, che non rientra nei piani di Thiago Motta, è stato recentemente corteggiato dalla Roma. Tuttavia, l’indecisione del giovane talento ha fatto sì che il club giallorosso facesse un passo indietro. Ora, la situazione per Chiesa si complica: potrebbe rimanere a Torino, accettando una riduzione dell’ingaggio e rischiando di sedere in panchina, oppure cercare nuove opportunità altrove. Il destino del giocatore rimane dunque appeso a un filo, mentre i tifosi e gli addetti ai lavori osservano con attenzione l’evolversi della situazione che potrebbe avere sviluppi dopo il 20 luglio, giorno delle nozze del bianconero.

Chiesa, la Roma fa un passo indietro: il motivo

Dopo un interesse concreto da parte della Roma per Federico Chiesa, le strade del giocatore e del club giallorosso sembrano essersi separate. La causa del passo indietro della Roma risiede nell’indecisione dell’attaccante della Juventus, che tentennava in attesa di proposte più allettanti. Questa incertezza non è stata ben vista dal club, desideroso di ingaggiare un giocatore convinto e motivato a indossare la maglia giallorossa. Di conseguenza, i dirigenti giallorossi hanno rivolto la loro attenzione altrove. Ora, da Trigoria, l’interesse si concentra nuovamente su Rodrigo Riquelme dell’Atletico Madrid.

Futuro Chiesa, la situazione

L’indecisione e il temporeggiare di Federico Chiesa, almeno fino al 20 luglio, giorno delle sue nozze, e in attesa forse di proposte più allettanti con la possibilità di giocare in Champions League, ha fatto in modo che la Roma mollasse definitivamente l’idea. Una situazione che ha complicato anche i piani di Cristiano Giuntoli. Finora, nessuna offerta concreta è arrivata per l’ex Fiorentina, e questo stallo rischia di influenzare il mercato in entrata dei bianconeri.

La cessione di Chiesa alla Roma, valutato tra i 20 e i 25 milioni di euro dalla Juventus, avrebbe permesso a Giuntoli di fare cassa per tentare l’assalto a Koopmeiners e molto probabilmente anche di evitare di evitare il sacrificio Soulé, giocatore che Thiago Motta vorrebbe tenere e vuole valutare in ritiro. Ora, con la situazione più complicata, c’è il rischio che Federico Chiesa diventi un separato in casa, passando gran parte del tempo in panchina fino alla scadenza del suo contratto. Un epilogo che entrambe le parti sperano di evitare.

Le possibili scelte

Ora che la pista Roma è stata definitivamente archiviata, Federico Chiesa si trova di fronte a due alternative: rinnovare con la Juventus, accettando un ingaggio ridotto rispetto a quello attuale, oppure cercare nuove esperienze altrove. L’attaccante potrebbe anche essere inserito in uno scambio di mercato, dato l’interesse della Juventus per Jadon Sancho del Manchester United. Chiesa, tuttavia, sembra più propenso a valutare offerte dall’estero, soprattutto se gli offrissero la possibilità di giocare in Champions League. Una pista complicata data la stagione con più ombre che luci a Torino e l’Europeo da incubo con l’Italia.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...