Virgilio Sport

Juventus-Inter: ultime dal campo e dove vedere in TV la finale di Coppa Italia

Tutte le info sulla finale di Coppa Italia che vedrà di fronte Juventus e Inter questa sera. Chi trasmette la partita in diretta tv e in streaming, l'arbitro della gara e le probabili formazioni.

11-05-2022 10:51

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Sarà il derby d’Italia Juventus-Inter, la sfida delle polemiche per antonomasia, la finale Coppa Italia 2021/2022. Il trofeo si gioca nella cornice dello stadio Olimpico di Roma, pieno in ogni ordine di posto, finalmente, decadute tutte le restrizioni.

I bianconeri di Allegri sono a caccia del primo e unico acuto stagionale per evitare lo “zeru tituli” dopo 10 anni di successi. I nerazzurri di Inzaghi vogliono concedere il bis dopo la Supercoppa (giocata e vinta proprio contro la Juventus a gennaio relativa però alla scorsa stagione) in attesa dello sprint scudetto col Milan per le ultime due giornate.

A che ora e dove si gioca la finale di Coppa Italia 2022

Dove si gioca la finale di Coppa Italia 2021/2022 tra Juventus e Inter? La partita si giocherà mercoledì 11 maggio 2022 allo stadio Olimpico di Roma con fischio d’inizio alle ore 21. L’ultimo atto della coppa nazionale torna a giocarsi nella Capitale dopo che lo scorso anno la finale tra Juventus e Atalanta vinta dai bianconeri allora allenati da Pirlo si giocò eccezionalmente, per via della pandemia, al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Finale Coppa Italia 2022: i precedenti tra Juventus e Inter

Nella storia, sono state soltanto due le finali di Coppa Italia giocate tra Juventus e Inter, entrambe vinte dai bianconeri. I precedenti risalgono a diversi anni fa, quando i piemontesi si imponevano il 13 settembre 1959 per 1-4 con doppietta di Cervato, Charles, Sivori e rete della bandiera nerazzurra di Bicicli. Mentre il 29 agosto 1965 era Menichelli a siglare la vittoria della Vecchia Signora.

Per quanto riguarda la stagione in corso, invece, tre partite tra le due squadre, con due vittorie nerazzurre e un pareggio. I bianconeri non hanno mai battuto i nerazzurri che invece sono forti della vittoria in finale di Supercoppa Italiana a gennaio e dell’ultimo confronto in campionato un mese fa. La prima partita invece è finita in parità, lo scorso ottobre, andata di campionato, 1-1 con rete di Dzeko al 17 e pareggio di Dybala su rigore allo scadere con le immancabili polemiche per il fallo di Dumfries su Alex Sandro rilevato dal Var.

Il 12 gennaio come detto la finale di Supercoppa Italia che ha visto l’Inter vincere il trofeo con una sorta di golden gol allo scadere dei tempi supplementari di Alexis Sanchez su svarione di Alex Sandro dopo che i 90′ si erano chiusi sull’1-1 con i gol di McKennie e Lautaro su rigore. Più recente il blitz dei nerazzurri a Torino con rete ancora su rigore ripetuto di Calhanoglu che di fatto ha estromesso la Juve dalla possibile volata scudetto.

Juventus-Inter, finale di Coppa Italia: il momento delle due squadre

L’Inter gioca questa finale nel bel mezzo dello sprint per lo scudetto. I nerazzurri sono a -2 dal Milan capolista a due giornate dalla fine del campionato. La squadra di Inzaghi che nel percorso in Coppa, ha eliminato l’Empoli, la Roma e proprio il Milan nella doppia semifinale, venerdì scorso ha rimontato l’Empoli in casa, da 0-2 a 4-2 con un grande Lautaro Martinez e qualche amnesia difensiva in avvio, specie di De Vrij.

La Juventus invece quest’anno non è mai stata davvero in lotta per lo scudetto pagando l’avvio disastroso di campionato. Nel girone di ritorno la squadra di Allegri ha cambiato marcia recuperando punti e posizioni in classifica fino a blindare la qualificazione alla prossima Champions League due domenica fa. Venerdì scorso i bianconeri hanno perso rimontati nel finale da Genoa. Vlahovic non appare in grande forma e il gioco resta buono a sprazzi.

Mai come quest’anno quindi la Coppa Italia può valere una stagione, sia per il trofeo alzato “in faccia” agli eterni rivali e la possibilità di centrare un traguardo importante senza lo Scudetto, sia per i risvolti economici di un’edizione da record.

Juventus-Inter, le probabili formazioni della finale

Qui Juventus: Dybala in campo dal 1′: lo ha detto Allegri nella conferenza stampa della vigilia. Sicuri titolari anche Perin tra i pali e Chiellini, polemico nei confronti dei nerazzurri, al centro della difesa al fianco di De Ligt. Locatelli e Pellegrini tornano per la panchina. In attacco spazio a Bernardeschi.

Qui Inter: Bastoni pronto a rientrare in gruppo e riprendersi il posto di Dimarco. Con il ritorno di Dzeko dall’inizio a fianco di Lautaro, Inzaghi può schierare la formazione titolare. Vecino ko: risentimento muscolare.

JUVENTUS (4-2-3-1): Perin; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Zakaria, Rabiot; Cuadrado, Dybala, Bernardeschi; Vlahovic. Allenatore: Allegri.
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Bonucci, Pellegrini, Locatelli, Arthur, Aké, Morata, Kean.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, L.Martinez. Allenatore: S.Inzaghi.
A disposizione: Radu, Cordaz, Ranocchia, Dimarco, D’Ambrosio, Darmian, Gosens, Gagliardini, Vidal, Sanchez, Correa, Caicedo.

Dove vedere la finale di Coppa Italia in TV

La finale di Coppa Italia 2021/22 Juventus-Inter sarà trasmessa in diretta tv, in chiaro e in esclusiva su Canale 5 e in live streaming su Sportmediaset.it e su Mediaset Infinity.

La telecronaca della gara è affidata a Riccardo Trevisani con il commento tecnico di Massimo Paganin. Inviati a Roma: Alessio Conti, Gianni Balzarini, Marco Barzaghi, Francesca Benvenuti e Daniele Miceli. Studio condotto da Monica Bertini con ospiti Riccardo Ferri, Alessio Tacchinardi, Mino Taveri e Graziano Cesari per tutti i casi da moviola.

Finale Juventus-Inter: l’arbitro e il VAR per la finale

Sarà Paolo Valeri l’arbitro della finale di Coppa Italia tra Juventus e Inter, in programma mercoledì alle ore 21 all’Olimpico di Roma. Assistenti Giallatini e Preti. Quarto uomo Sozza. Al Var ci sarà Di Paolo, Avar è Abisso. Valeri gioca in casa, lui che è di Roma, la prima finale di coppa Italia della sua carriera.

Chi canta l’inno di Mameli prima della finale di Coppa Juventus-Inter

Sarà Arisa a cantare l’Inno di Mameli prima della Finale di Coppa Italia. Arisa eseguirà l’Inno di Mameli subito prima del fischio di inizio, con le due formazioni e gli ufficiali di gara già allineati sul terreno di gioco, accompagnata dalla banda dell’Arma dei Carabinieri.

FAQ

Chi arbitra la finale di Coppa Italia 2022?

L'arbitro della finale di Coppa Italia sarà Paolo Valeri di Roma.

Quando e dove si gioca la finale di Coppa Italia 2022?

La finale di Coppa Italia 2022 tra Juventus e Inter si disputa allo Stadio Olimpico di Roma, l'11 maggio 2022. Fischio d'inizio alle 21.

Chi canta l'Inno di Mameli nella Finale di Coppa Italia 2022?

A cantare l'Inno di Mameli sarà Arisa, che si esibirà poco prima del fischio d'inizio.

Chi ha vinto più finali di Coppa Italia tra Juventus e Inter?

Nei due unici precedenti storici, due vittorie per i bianconeri nel 1959 e 1965.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Empoli
Salernitana - Monza
Genoa - Udinese
SERIE B:
Cremonese - Palermo
Brescia - Reggiana
Sudtirol - Bari
Cittadella - Catanzaro
Ternana - Lecco
Pisa - Venezia
Como - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...