Virgilio Sport

Juventus, l'ultimo saluto di Agnelli: "Convinto di aver operato bene"

L'ex presidente bianconero ribadisce la convinzione di aver operato nel migliore dei modi. Ora spazio al nuovo CDA con Scanavino nel ruolo di amministratore delegato.

Pubblicato:

Ultima assemblea degli azionisti della Juventus con presente Andrea Agnelli. L’ormai ex presidente bianconero ha parlato in maniera chiara, ribadendo la sua convinzione di aver operato nella maniera corretta.

Juventus, le ultime parole di Agnelli all’assemblea

Appena presa la parola, Andrea Agnelli ha spiegato la sua decisione di lasciare la carica di presidente della Juventus, alla luce dell’inchiesta Prisma.

“La decisione di lasciare la carica di presidente non è stata facile, che oltre ad amare la Juve, mi sono sempre impegnato al massimo per ottenere i migliori risultati in campo e fuori. Sono stati risultati straordinari. È stata una decisione che ho preso in modo convinto e con serenità“, le parole dell’ex presidente della Vecchia Signora.

Juventus, Agnelli fermamente convinto di aver operato bene

Andrea Agnelli si è soffermato sul suo operato. Al di là delle tante vittorie durante il suo mandato, c’è anche la consapevolezza di aver agito sempre nella maniera corretta.

Io personalmente sono convinto di aver operato bene in questi anni, opinione confermata anche nelle ultime settimane dalle analisi di numerosi esperti: Juventus dimostrerà in ogni sede le sue buone e legittime ragioni e i rilievi nei nostri confronti non sono giustificati. Per questo ho ritenuto giusto fare un passo indietro, per evitare che si potesse anche solo pensare che le scelte e le decisioni che verranno prese da qui in avanti fossero condizionate dal mio coinvolgimento personale. È stato un onore essere il Presidente della Juventus. La Juventus viene prima di tutto e tutti. Fino alla fine”.

Juventus, le prossime tappe: votazione CDA il 18 gennaio

Salutato, per l’ultima volta, Andrea Agnelli, la Juventus guarda al futuro con tanta fiducia e con la volontà di difendersi da tutte le accuse che sono state mosse nei suoi confronti.

Diramato quello che sarà il team del prossimo CDA (Maurizio Scanavino nuovo amministratore delegato), il prossimo 18 gennaio ci sarà proprio la votazione del nuovo CDA. Il primo passo della nuova Juventus. Andrea Agnelli è il passato, ora si guarda al futuro con l’obiettivo di continuare a vincere e difendersi da ogni accusa.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...