Virgilio Sport

Juventus-Lazio, le parole di Szczesny smentiscono Allegri e i tifosi se la prendono anche con Rabiot e Danilo

Il portiere polacco della Juventus, Wojeciech Szczesny, parla da leader dopo la sconfitta con la Lazio: sui social i tifosi esaltano il numero 1 e vanno all’attacco di Rabiot e Danilo

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Ancora un risultato negativo e saltano i nervi ai tifosi della Juventus. La sconfitta arrivata all’ultimo secondo in casa della Lazio alimenta un momento di tensione che dura da troppo tempo in casa bianconera, con le ultime nove partite che hanno portato in dote solo il successo al fotofinish contro il Frosinone e che mettono i bianconeri in una condizione anche più scomoda nella lotta alla Champions League.

Szczesny va controcorrente e smentisce Allegri

La voce fuori dal coro in questo momento è quella di Wojeciech Szczesny che dopo la gara dell’Olimpico ci mette la faccia con parole che sembrano smentire anche Allegri: “Siamo la Juventus, se non credi nello scudetto non puoi giocare nella Juve. Ognuno deve imparare a gestire questa pressione, che è la cosa più bella che abbiamo nel calcio. Se non riusciamo a gestirla dobbiamo andare a giocare a calcetto, non nella Juventus”.

Szczesny: “Non mi sarei accontentato della Coppa Italia”

Wojeciech Szczesny non si nasconde, nonostante Allegri abbia fissato da tempo l’obiettivo sulla qualificazione alla Champions League il portiere sembra avere un’idea diversa. “La vittoria della Coppa Italia rendere soddisfacente la stagione? Ora sì, due mesi fa avrei dato di no. Ora rimane l’unico trofeo che possiamo potare a casa. Ovviamene anche la Champions è un obiettivo importante. A livello di energia il gruppo è stato carico per 6-7 mesi perché avevamo il sogno scudetto, poi quando ci è scappato questo sogno abbiamo perso qualcosa. Ma questa non può essere una scusa perché fare una vittoria in 9 partite non è una cosa da Juventus”.

I social si schierano con Szczesny e attaccano Danilo e Rabiot

Sui social le parole del portiere polacco ottengono grande rilevanza tra i tifosi della Vecchia Signora: “Szczesny non è neanche nella lista dei vicecapitani di inizio stagione, fa il capitano ai microfoni nei momenti di difficoltà più di Danilo e di Rabiot che ride dopo una partita persa al 94’”, scrive Virginia. E la pensa allo stesso modo anche Kino: “Leggo le parole di Szczesny e penso che questa stagione oltre a Danilo la fascia l’abbiano indossata anche Rabiot, Alex Sandro e Locatelli”. Grag esalta il polacco: “Alla Juve serve gente come Szczesny che quando parla lo fa da leader vero e meriterebbe la fascia da capitano non come Danilo o Rabiot. Per on parlare dell’allenatore che se la ride anche quando non vince perché ormai si sente più importante della Juve”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...