,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, Massimiliano Allegri bloccato da un altro grande club

L'ex tecnico bianconero sembrava vicinissimo al ritorno ma, stando alle ultime indiscrezioni, il mister livornese è a un passo da un'altra big europea.

Massimiliano Allegri e la Juventus, un secondo matrimonio che stando alle ultime indiscrezioni non si farà. Qualche settimana fa, l’ex tecnico bianconero si è incontrato con Andrea Agnelli. I rapporti tra i due sono sempre stati ottimi, anche dopo l’addio. In tanti hanno pronosticato un ritorno imminente di Allegri a Torino, dopo un lustro ricco di successi con 5 scudetti vinti e due Champions League sfiorate.

Stando a quanto riporta Il Tirreno però, Massimiliano Allegri sarebbe vicinissimo a un’altra panchina illustre del calcio europeo: il Real Madrid. Il presidente dei Blancos Florentino Perez avrebbe bloccato il mister livornese per la prossima stagione, come sostituto di Zinedine Zidane

Massimiliano Allegri avrebbe anche rifiutato la Juventus: il richiamo della panchina più prestigiosa al mondo è troppo forte. Il Real Madrid è deluso dall’eliminazione Champions con il Chelsea, adesso l’ultimo obiettivo sarà conquistare la Liga in una corsa a quattro con Atletico Madrid, Barcellona e Siviglia. Zidane ha sicuramente fatto bene negli anni, le tre Champions vinte ne sono una dimostrazione, ma Perez ha voglia di rinnovare e per il presidente Blancos Allegri è l’uomo giusto.

In passato, già altri tecnici italiani hanno guidato il Real Madrid, come ad esempio Fabio Capello e Carlo Ancelotti. Quest’ultimo nel 2014 ha conquistato anche la “Decima” Champions League della storia del club madrileno. Come i suoi colleghi connazionali, Allegri è un vincente e ha esperienza europea, nonostante non abbia vinto il titolo più ambito. Il Real potrebbe essere la società giusta per riuscire a riscattare le due delusioni con la Juventus.

A proposito dei bianconeri, in caso di Allegri al Real Madrid bisognerà capire se Andrea Pirlo resterà oppure no. Sarà obbligatoria sicuramente la qualificazione Champions per la permanenza del tecnico, col match di domani contro il Milan già fondamentale se non decisivo. 

OMNISPORT | 08-05-2021 13:16

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...