,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus-Milan, la decisione del Prefetto: la gara è rinviata

Non si giocherà mercoledì sera il match di Coppa Italia.

E’ stata rinviata a data da destinarsi la semifinale di ritorno di Coppa Italia che mercoledì, a Torino, avrebbe messo di fronte la Juventus e il Milan: questa la decisione arrivata martedì sera, dopo le tante ipotesi e i cambi di programma che si erano succeduti nei giorni passati. Secondo le precedenti disposizioni il match si sarebbe dovuto disputare mercoledì sera all’Allianz Stadium, ma con l’accesso agli spalti escluso ai residenti in Lombardia, Veneto, Emilia e i residenti nelle province di Savona e Pesaro-Urbino.

Dal vertice in Prefettura, intorno all’ora di cena, era già filtrata la possibilità di posticipare il match, scartando le altre ipotesi sul tavolo. La decisione è stata poi resa ufficiale dal Prefetto Palomba, dopo essersi consultato con il Questore, il Sindaco di Torino Chiara Appendino e i rappresentati della Juventus, come confermato dall’Ansa.

Le istituzioni a Roma stanno aumentando il livello di guardia a livello nazionale a causa del quadro generale dell’emergenza Coronavirus e dell’evoluzione delle ultime ore. Sulla base dei pareri delle autorità scientifiche e grazie ai contatti con gli enti locali, anche lo sport si adegua alla situazione che sta verificandosi nell’intero Paese.

Il Milan, che era già arrivato a Torino con la squadra che aveva cenato nel capoluogo piemontese, è già pronto a fare ritorno in Lombardia. I rossoneri hanno trascorso in albergo circa un paio d’ore, per poi fare le valigie e prepararsi a ripartire verso le 22.15.

Anche Roberto Burioni su Twitter si era espresso in maniera molto critica sull’ipotesi di giocare Juventus-Milan a porte aperte: “Io spero che non sia vero. Perché se è vero è pura follia. Lo stato non deve permetterlo per la sicurezza dei cittadini”, era stato il suo post.

Di fede laziale, il virologo aveva chiaramente spiegato che il concetto non cambiava anche per altre squadre di altre zone del Paese: “Ovvio, non si deve giocare nessuna partita con il pubblico, di qualsiasi squadra!”.

SPORTAL.IT | 03-03-2020 21:47

Juventus-Milan, la decisione del Prefetto: la gara è rinviata Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...