Virgilio Sport

Juventus, per Giuntoli ora tre gatte da pelare prima di puntare Thuram

Tre priorità per Giuntoli per sbloccare il mercato dopo l'acquisto di Douglas Luiz. Anche Federico Chiesa resta in bilico: cessione o rinnovo?

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Un problema risolto e tre in attesa. Douglas Luiz è il primo acquisto per la Juventus di Thiago Motta. Cristiano Giuntoli ha chiuso la trattativa per il centrocampista brasiliano con l’inserimento nella trattativa di Enzo Barrenechea, risolvendo così la grana McKennie, oltre a quello di Illing Junior. Ma per il ds bianconero restano altre gatte da pelare: bisogna far cassa con il centrocampista americano, Kean e Arthur e decidere cosa fare con Federico Chiesa e Milik. Resta vivo l’interesse dei bianconeri anche per Khephren Thuram: la strategia della Vecchia Signora per arrivare al centrocampista francese del Nizza.

Juventus, interesse per Khephren Thuram

Khephren Thuram, centrocampista del Nizza, è il preferito dalla Juventus per rinforzare il centrocampo. L’accordo potrebbe essere raggiunto per circa 18 milioni di euro più 2 di bonus. Thuram, con un contratto in scadenza nel 2025, guadagna meno di un milione al Nizza e sarebbe attratto da un trasferimento a Torino. L’acquisto di Thuram costerebbe complessivamente quanto trattenere Adrien Rabiot. Il Nizza, desideroso di cedere Thuram, potrebbe accelerare le trattative con il coinvolgimento di una contropartita come Arkadiusz Milik. L’attaccante polacco, reduce da un’operazione al menisco, potrebbe tornare a disposizione dopo le vacanze.

Juventus, Giuntoli: le difficoltà nelle cessioni sul calciomercato

Per Giuntoli però la parte più complicata riguarda la cessione di giocatori come Moise Kean, Weston McKennie e Arthur. La Juventus deve liberarsi di questi giocatori per finanziare nuove operazioni di mercato. McKennie e Kean, con contratti in scadenza nel 2025, rappresentano sfide difficili. McKennie ha richieste salariali elevate, mentre Kean ha un ingaggio attuale che limita l’interesse di altre squadre, complice anche la mancanza di gol nell’ultima stagione.

Juventus, le situazione di Arthur, Chiesa e Rabiot

Tra le altre gatte da pelare, per Giuntoli ci sono Arthur e Chiesa. Il brasiliano potrebbe partire, ma non è sicuro; potrebbe essere rilanciato da Thiago Motta. La situazione di Federico Chiesa, con contratto in scadenza nel 2025, richiede invece una decisione rapida: rinnovo o cessione con volontà del calciatore di restare ancora in bianconero con un ingaggio da oltre 7 milioni netti a stagione.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...