,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, Sarri non parla dei rigori: "Scudetto? Noi da +7 a +8"

Il tecnico bianconero commenta il pari interno contro l'Atalanta: "A un certo punto ho pensato di vincerla. Vantaggio Scudetto? Eravamo a +7, ora +8".

La Juventus soffre molto contro l’Atalanta, ma alla fine riesce a strappare il pareggio dopo essere passata in svantaggio per ben due volte. Decisivi i due rigori di Cristiano Ronaldo, che si avvicina anche a Ciro Immobile nella classifica dei marcatori.

Maurizio Sarri ha parlato a DAZN nel post-partita dell’Allianz Stadium analizzando la partita.

“Abbiamo affrontato una delle squadre più in forma d’Europa, son partite di enorme livello di difficoltà. Abbiam fatto l’errore di voler la palla addosso, è sempre un rischio. Abbiamo preso goal su una palla persa. Nel primo tempo erano anche più brillanti, nel secondo ci siamo meritati il risultato. A un certo punto ho pensato di vincerla. Era una partita difficile per gli attaccanti, a Dybala piace venir a prendere palla e girarsi, infatti alla fine abbiamo provato con Higuain per poter aprire degli spazi”.

Il tecnico fa anche la conta dei punti per quanto riguarda lo scudetto, anche se non reputa il 2-2 fondamentale nel percorso.

“Pesa un punto, avevamo 7 punti di vantaggio, ora ne abbiamo 8″.

Sarri ha anche risposto sulla situazione di Miralem Pjanic, escluso dalla formazione titolare e non utilizzato nemmeno a gara in corso.

“Pjanic non stava benissimo, aveva un affaticamento a un adduttore. Un infortunio muscolare costa tante partite, non abbiam preso rischi”.

OMNISPORT | 12-07-2020 01:03

Juventus, Sarri non parla dei rigori: "Scudetto? Noi da +7 a +8" Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...