Virgilio Sport

Juventus, senza coppe è Giuntoli che viaggia in Europa: ecco chi va a visionare

Missione europea per Giuntoli, Manna e Tognozzi, a caccia del sostituto di Pogba: in cima alla lista dei desideri c'è Thomas Partey dell'Arsenal

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Per una Juve che resta, un Giuntoli che va. Allegri – per sua stessa ammissione -prova a trasformare l’esclusione dalle coppe in opportunità, mentre il nuovo ds cerca nuove opportunità proprio in Europa. Si parte stasera con la Champions e si va avanti fino a giovedì con Europa e Conference League: chissà che l’ex Napoli, accompagnato dal ds Giovanni Manna e dal capo scout Matteo Tognozzi, non scovi qualche nuovo talento.

Notti europee al via: la Juve manda in campo… i suoi dirigenti

Niente Champions né altre coppe per la Vecchia Signora, una delle assenze eccellenti di quest’annata continentale. Però la Juve proverà a giocare comunque una partita importante con i suoi dirigenti.

In campo scendono Giuntoli, Manna e Tognozzi, che – rivela La Gazzetta dello Sport – timbreranno il cartellino in queste notti europee non solo per andare a caccia di nuovi possibili colpi, ma anche per consolidare rapporti e stringerne di nuovi. Perché la diplomazia ha sempre un ruolo importante, soprattutto in sede di mercato.

Giuntoli al lavoro: la Juve a caccia del sostituto di Pogba

Sospeso in via cautelare dopo essere risultato positivo al testosterone, difficilmente le contronalisi scagioneranno Pogba, che rischia fino a quattro anni di stop. La Juventus attende il corso degli eventi prima di prendere una decisione in merito al futuro del francese, intanto si guarda attorno a caccia di un centrocampista in grado di sostituire l’ex Manchester United.

In cima alla lista dei desideri c’è sempre Thomas Partey, trentenne ghanese che l’Arsenal, impegnato domani con il Psv Eindhoven, non ritiene affatto incedibile. Il prezzo del suo cartellino si aggira sui 20 milioni.

Gli altri nome segnati sul taccuino di Giuntoli

Il mercato offre infinite possibilità quando si ha una vasta rete di contatti. E, allora, lo sguardo non va rivolto solo verso le coppe, ma si concentra anche su club che, come la Juve, non hanno impegni infrasettimanali in Europa. È il caso del Borussia Monchengladbach, dove gioca Manuel Kuadio Koné, o del Monaco primo in classifica in Ligue 1, dove milita Youssouf Fofana, in scadenza di contratto nel 2025. Senza dimenticare il 19enne Habib Diarra dello Strasburgo. Idee. Anzi, opportunità.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...