,,
Virgilio Sport SPORT

L'addio a Daniel Guerini, promessa della Lazio:folla alle esequie

In migliaia ai funerali del giovane campione della Primavera, Daniel Guerini, scomparso a 19 anni in un incidente stradale

Daniel Guerini è stato salutato dalla sua famiglia, dai suoi amici e dai compagni che indossano, come lui, la maglia della sua Lazio.

I funerali di Daniel Guerini

“Quanno a sera s’addormenta er monno, Roma lo cullava in braccio ar sonno… Ciao Daniel”, si legge sul gigantesco striscione della Curva Nord per Daniel, il calciatore della Primavera della Lazio scomparso il 24 marzo scorso in un incidente stradale a Roma, sulla Palmiro Togliatti a soli 19 anni. All’esterno della chiesa di San Giovanni Bosco, in cui si sono celebrati i funerali, ha trovato la sua collocazione questo striscione per segnare il sentimento di riconoscenza e disperazione per la tragedia che ha travolto la sua famiglia. E che la società ha avvertito come propria.

Il saluto della Lazio a Guero

“Ciao Guero”, è anche quanto è stato fissato sulla bara bianca che entra tra la folla presente in quella che era la piazza, la chiesa del quartiere dove era cresciuto questo ragazzo innamorato del calcio e che aveva vestito anche la maglia del Torino, prima di rientrare a Roma.

Tremila palloncini biancocelesti hanno accompagnato l’ingresso del feretro, dipinto con i colori sociali della sua lazio, che Daniel aveva amato fin da bambino e che aveva sognato già quando aveva iniziato a farsi notare e a conquistare attenzione, con la maglia azzurra under 15 e under 16.

Per lui sono arrivati tutti quanti lo avevano avuto vicino e che sentiva come riferimenti: oltre a familiari e amici, hanno partecipato alle esequie la prima squadra della Lazio, con il presidente Claudio Lotito, Tare, De Martino, Inzaghi, Peruzzi, Lulic, Cataldi, Reina, Armini, Correa, Parolo e tutta la Primavera. Ed ancora le giovanili della Roma ed il presidente del Torino, Urbano Cairo che ha reso omaggio così a Guero.

Il telegramma di papa Francesco

Per lui, per la sua famiglia, ha speso parole commosse anche papa Francesco che ha inviato un telegramma letto nel corso delle esequie.

“Appresa la notizia della prematura scomparsa, sua santità Papa Francesco desidera esprimere ai genitori Michela e Danilo, al fratello Alessio, e a tutti i familiari, alla società sportiva Lazio, ai dirigenti e agli amici le più sentite condoglianze, assicurando che la vita dei defunti è semplicemente trasformata e che è preparata all’eternità. Che ottenga il conforto, e che ottenga la confortatrice benedizione apostolica, estendendola a tutti i presenti oggi per lui”.

VIRGILIO SPORT | 01-04-2021 17:30

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...