,,
Virgilio Sport SPORT

Daniel Guerini, la mamma: "Voleva diventare bandiera della Lazio"

In un'intervista rilasciata a Repubblica, la mamma di Daniel Guerini (promessa della Lazio) ha ricostruito l'ultima telefonata e i sogni del ragazzo

Michela, la mamma di Daniel Guerini, ha deciso di rompere il silenzio dopo la tragica scomparsa, avvenuta a causa di un incidente stradale a Roma sulla Palmiro Togliatti, di suo figlio, 19 anni appena e promessa della Lazio.

“L’ho chiamato alle 7,30, era appena uscito dagli allenamenti, stava andando a cena da Tiziano. Gli ho detto ‘amore non andare, sei uscito anche ieri, torna a casa. Mi ha detto: ‘Mamma dai, tra un po’ vengo, non ti preoccupare’. Non l’ho sentito più”. Parole dense di incredulità, dolore, sgomento per la perdita e per la sorte toccata a Daniel, quelle rilasciate a Repubblica dalla mamma, imprenditrice nel settore dei carburanti.

I funerali di Daniel Guerini

I funerali del trequartista della Primavera, che si era distinto nelle Nazionali under 15 e under 16, si terranno la prossima settimana, dopo l’autopsia. La Lazio, squadra per cui giocava il campione in erba, ha detto che si farà carico delle esequie per omaggiarlo e ricordare quando fosse importante per loro, e per la quale Daniel aveva dedicato la sua esistenza. Era un tifoso, oltre che un giocatore, legatissimo alla maglia.

“Diceva sempre, ‘io come Totti per la Roma, posso diventare la bandiera della Lazio‘”.

La dinamica dell’incidente che ha causato la morte di Daniel Guerini

Sulle cause dell’incidente stradale che ha strappato Daniel ala sua famiglia, c’è incertezza tant’è che sono in corso da parte della Polizia Locale di Roma Capitale, accertamenti per capire soprattutto la velocità alla quale andavano i due veicoli e sulle condizioni del manto stradale, che però non sembra presentare anomalie.

“Non so ancora nulla – ha aggiunto Michela – Ma siamo state insieme alla mamma di Tiziano (l’amico di Daniel ricoverato in prognosi riservata), mio nipote è un angelo non è uno scalmanato, è impossibile che corresse. Lui è molto responsabile, è quello che mette quiete e tranquillità tra le persone”.

In seguito all’impatto con una Mercedes, Guerini è stato sbalzato fuori dall’auto che si è ribaltata diverse volte.

L’impatto è stato violentissimo: i soccorritori del 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. I due ragazzi che viaggiavano con Daniel sull’auto sono stati, invece, ricoverati in ospedale: uno in codice arancione, l’altro in codice rosso in prognosi riservata. Illeso il conducente dell’altra vettura coinvolta. La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio stradale, al momento contro ignoti.

VIRGILIO SPORT | 26-03-2021 09:07

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...