Virgilio Sport

L'Italia celebra Messi: altro che Ronaldo, è il migliore di tutti

Il numero dieci del Barcellona ha spezzato l'incantesimo, vincendo un trofeo con la nazionale argentina: inevitabile il confronto con Cr7 sui social.

Pubblicato:

Alla fine è riuscito a rompere l’ultimo incantesimo, ha vinto anche con la nazionale argentina. Leo Messi può finalmente piangere lacrime di gioia, dopo averne versate tante – ma di amarezza – nelle precedenti occasioni. Più volte beffato a un passo dal traguardo, tre nelle altre finali di Copa America, una addirittura al Mondiale proprio in quello stadio, il Maracana, dove ha invece spezzato il tabù. E sul web è un plebiscito unanime per la Pulce, anche in Italia dove la celebrazione del numero dieci del Barcellona spesso e volentieri è anche un modo per ‘sminuire’ il suo eterno rivale, Cristiano Ronaldo.

Messi e nessun altro

Tra i primi a festeggiare la vittoria di Messi e dell’Argentina su Twitter è il giornalista Paolo Ziliani, con un post che contiene una neppure tanto velata puntura di spillo a Cr7: “Come ha appena detto Mourinho: quando si fanno paragoni, evitare quelli che suonano come bestemmie. (Lui, poi nessun altro. Da almeno 3 lustri)”, con tanto di foto di Leo che abbraccia la Coppa. Anche Maurizio Pistocchi pubblica un fotomontaggio di Messi che abbraccia Maradona e aggiunge: “Per Leo Messi arriva, finalmente, il primo trofeo con la sua Nazionale”. Fuori dal coro Giovanni Capuano: “È la Coppa America di De Paul: maestoso”. E pubblica il video del clamoroso gol fallito da Messi nei minuti finali.

Plebiscito social per Messi: è il più forte

Nei social è un fiorire di messaggi per Messi. Quasi tutti celebrativi. “Era ora, finalmente sparisce l’argomentazione dei suoi detrattori riguardo alla mancanza di trofei con la nazionale”, scrive un utente. “Il più forte di tutti i contemporanei, evitiamo paragoni con i veri miti del passato, please”, puntualizza un altro. “La cosa meravigliosa è che ha vinto pur essendo ancora una volta l’ombra di se stesso nella partita che conta”, scrive un altro fan. “Ma nelle precedenti partite aveva letteralmente preso per mano l’Argentina portandola in finale”, un’altra osservazione. “Poche storie, oggi come oggi Messi vale più di Ronaldo e lo dimostra il flop del Portogallo“, scrive un fan che arriva al cuore della questione. “Adesso mi sa che per l’eventuale Pallone d’Oro a Jorginho si fa più difficile”, fa notare qualcuno.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...