Virgilio Sport

La classifica senza errori arbitrali, ecco i più danneggiati

Il sito Superscommesse riscrive la graduatoria di serie A

Pubblicato:

La classifica senza errori arbitrali, ecco i più danneggiati Fonte: Ansa

Var o non Var c’è qualcosa che continua a non funzionare nel mondo arbitrale. Il caso clamoroso di Fiorentina-Inter è solo l’ultima goccia che rischia di far traboccare un vaso di polemiche e veleni ma quanti sono stati davvero gli errori decisivi dei fischietti italiani? Chi ha avuto più aiutini? E chi, invece, ha subìto il maggior numero di errori? Il sito Superscommesse aggiorna ogni settimana la classifica della Serie A senza errori arbitrali e dall’analisi della classifica da loro elaborata emergono alcune sorprese. Cominciamo dalla Juventus. Secondo Superscommesse, in 25 giornate la squadra di Allegri avrebbe beneficiato di un solo errore arbitrale “decisivo”, inteso come determinante rispetto al risultato finale. Ovvero il penalty non concesso al Torino sullo 0-0 (durante il derby della Mole vinto 0-1 dai bianconeri) per fallo di Alex Sandro su Zaza.

LA SORPRESA – Se la Juventus ha avuto quattro episodi a favore e uno contro – mancato rigore contro il Parma (3-3) per fallo di Gagliolo su Khedira) – con “appena” 2 punti in più rispetto a quelli che avrebbe dovuto avere in classifica, c’è una squadra che con “soli” tre episodi a favore ha ottenuto addirittura 5 punti in più: si tratta della Roma. La squadra di Eusebio Di Francesco, infatti, è stata salvata in tutto in tre occasioni: andata e ritorno contro il Toro (0-1; 3-2) e nella sfida dell’Olimpico contro il Genoa (3-2). In quest’ultimo caso, clamorosa la spinta di Florenzi in area di rigore sul rossoblù Pandev. A compensare – anche se solo parzialmente – gli aiutini a De Rossi e compagni il rigore negato a Zaniolo nella sfida contro l’Inter (2-2).

I PIU’ PENALIZZATI – Il Torino sembra essere la squadra più danneggiata della Serie A, come lamenta da tempo Mazzarri: i granata avrebbero addirittura 5 punti in meno. A pesare sul Toro sarebbero gli episodi già menzionati: Juventus e Roma (andata e ritorno). Le altre grandi? Milan e Napoli sono entrambe a -2: ai rossoneri manca un rigore per fallo di Kolarov su Suso (Roma-Milan 1-1), agli azzurri un altro tiro dagli 11 metri per l’intervento scomposto di Bakayoko su Insigne (Milan-Napoli 0-0). E l’Inter? È data a +2. A fronte del danno subito domenica sera a Firenze, “vanta” il mancato rigore contro per l’atterramento di D’Ambrosio ai danni di Zaniolo e un altro rigore, reclamato dalla Spal per un mani in area di Vecino (Spal-Inter 1-2).

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...