Virgilio Sport

La Germania pensa alla svolta: vaccini obbligatori ai calciatori

Il governo tedesco ragiona sull’obbligo vaccinale ai calciatori e agli atleti attraverso la regola 2G.

Pubblicato:

La Germania pensa alla svolta: vaccini obbligatori ai calciatori Fonte: Getty Images

La decisione non è ancora definitiva, ma rendere il vaccino anti Coronavirus obbligatorio in Germania non sembra più una semplice idea. A parlarne apertamente è stato il Primo Ministro della Renania Settentrionale-Vestfalia, Hendrik Wüst, in conferenza stampa dopo il Consiglio che si è tenuto oggi pomeriggio per fronteggiare l’emergenza dovuta alla crescita dei contagi.

“Siamo tutti d’accordo che il principio vada già applicato agli spettatori, quindi dovrebbe essere valido anche per gli atleti. Stiamo cercando di capire se sia possibile dal punto di vista legale”.

La 2G-Regel viene applicata in alcuni dei Länder tedeschi anche nella quotidianità, dai ristoranti ai bar fino alle strutture alberghiere, oltre che per l’appunto negli stadi.

Buona parte delle squadre ha già completato interamente il ciclo vaccinale. Tra queste non c’è il Bayern Monaco, che sembra abbia 4 giocatori che hanno rifiutato il vaccino, tra i quali Joshua Kimmich, il quale si è apertamente detto “insicuro delle conseguenze a lungo termine”.
 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...