Virgilio Sport

Lapo, lettera d'amore all'Italia e orgoglio Juve: bufera sul web

Il nipote dell'Avvocato continua a far parlare di sè per i suoi tweet

Pubblicato:

Lapo, lettera d'amore all'Italia e orgoglio Juve: bufera sul web Fonte: ANSA

Sono giorni di attività compulsiva sui social per Lapo Elkann. Da quando – non più di un paio di mesi – il nipote dell’Avvocato Gianni Agnelli ha deciso di tornare a scrivere su twitter non c’è giornata senza un paio di riflessioni che spaziano dal calcio all’emergenza Corona Virus. Oggi Lapo ha deciso di inglobare tutti con un messaggio patriottico alla nazione.

Lettera d’amore all’Italia

Dopo aver detto la sua sulla vicenda del taglio degli stipendi della sua Juventus, Lapo Elkann ha postato una “lettera d’amore all’Italia” sullo sfondo di una bandiera tricolore, in cui parla alla Nazione “come si scrive a una donna che al momento non c’è ma che presto ritornerà” e sottolinea che questo paese “non muore mai”.

I complimenti al cugino

In precedenza Lapo aveva applaudito l’iniziativa della Juve in merito al taglio degli stipendi scrivendo: “Complimenti a mio cugino Andrea, all’Allenatore, a tutti i Giocatori e a tutta la Famiglia della Juventus per l’intesa raggiunta sulla riduzione dei compensi. Un bellissimo gesto che dimostra il grande senso di responsabilità. Sempre più orgoglioso di essere juventino”.

I primi restano i primi

In tantissimi commentano le parole di Lapo su twitter: “Bel gesto da parte di tutti nessuno escluso. Mentre gli altri chiedono allo stato sgravi fiscali la Juve come sempre si dimostra di un altro livello ” o anche: “É quello che deve fare chi è più fortunato. É quello che fanno i Campioni ammirati da tutti, dare il buon esempio non può che accrescere stima e affetto! Brava Juve ! Sempre i primi a dare il buon esempio!”.

Il parere dei tifosi di Toro, Inter e Milan

Arrivano i complimenti bi-partisan da parte di tifosi di altre squadre: “Da tifoso Granata faccio i miei complimenti a tutta la squadra-società per il bellissimo gesto” o anche: “Io sono interista, ma mi complimento sinceramente con il vostro team per la saggezza!” oppure: “Lo dico da milanista e “antijuventino”: è chiaro che nessuno dei protagonisti morirà di fame, ma resta il gesto ed il fatto di averlo reso possibile dimostrando di aver capito il momento drammatico. Chapeau!”.

Non è beneficenza

Infine la voce contraria: “Non è che riducendosi lo stipendio adesso devono andare a prendere i buoni pasto per mangiare, bel gesto ma non sono degli eroi” oppure: “Magari il mondo del calcio dove girano molti soldi dovrebbe fare fronte comune per aiutare la protezione civile in questo momento” e ancora “Fateci sapere se sono destinati alla beneficenza… altrimenti tutta questa esaltazione non avrebbe senso”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...