Virgilio Sport

Europa League, l'Atalanta pareggia e sorride. Highlights e pagelle

La Dea conquista un ottimo 1-1 in trasferta nell'andata dei quarti del torneo contro il Lipsia, gol di Muriel e autogol di Zappacosta. Per il resto partita ricca di occasioni.

Pubblicato:

L’Atalanta pareggia 1-1 contro il Lipsia: gol di Muriel, autogol di Zappacosta. Buon pari per i ragazzi di Gasperini in vista del ritorno dei quarti di Europa League.

Nel primo tempo l’Atalanta passa in vantaggio grazie a un gran gol di Muriel, che fa tutto da solo e riesce a pescare il secondo palo grazie a un perfetto tiro a giro. La partita si infiamma e non mancano occasioni da una parte e dall’altra. Nel secondo tempo, dopo il rigore parato da Musso a André Silva, il Lipsia riesce a trovare il pareggio grazie a un autogol goffo di Zappacosta. Un palo a testa, come nel primo tempo, e altre diverse occasioni. Alla fine però nessuno prevale, il match termina 1-1. 

Bellissimo match tra le due squadre, tante occasioni da una parte e dall’altra: due pali a testa, un rigore sbagliato e un salvataggio sulla linea. Atalanta e Lipsia danno spettacolo, giusto il pari. Bravi Muriel e Musso, delude Zappacosta. La Dea si tiene stretta il pareggio e in casa proverà a conquistare la semifinale davanti ai tifosi nerazzurri.

Lipsia-Atalanta, gli highlights

  • 17′: Atalanta in vantaggio grazie a un ottimo tiro a giro di Muriel sul secondo palo: 0-1.
  • 25′: reagisce il Lipsia con André Silva ma il suo tiro si stampa sul palo.
  • 45′: Altro palo, questa volta il legno lo colpisce Pasalic.
  • 54′: Koopmeiners tira, sulla respinta arriva Muriel e Gulacsi compie un miracolo.
  • 58′: rigore per il Lipsia dopo un fallo di Demiral: dal dischetto Silva si fa ipnotizzare da Musso.
  • 58′: dopo il rigore sbagliato, Zappacosta svirgola dopo un cross e butta la palla nella porta sbagliata: 1-1.
  • 65′: nel giro di 1′ Atalanta vicina al gol: Koopmeiners colpisce il palo, poco dopo Scalvini da 5 metri la butta fuori incredibilmente.
  • 82′: altro legno, questa volta la traversa colpita da Szoboszlai salva la Dea.
  • 92′: Demiral sulla linea salva sul tiro di Mukiele.

Lipsia-Atalanta, la cronaca completa

Lipsia-Atalanta, come ha arbitrato Oliver

L’arbitro Oliver si ritrova ad arbitrare un’italiana, indimenticabile la sfuriata di Buffon in Real MadridJuventus 1-3 nei quarti di Champions League 2018, che costò il rosso al portiere bianconero dopo il rigore assegnato ai blancos all’ultimo minuto e realizzato da Cristiano Ronaldo. Il fischietto inglese anche questa volta ha dato un penalty contro un club azzurro, il contatto tra Demiral e Nkunku c’è. Per il resto buona gestione del match.

Lipsia-Atalanta, i migliori e i peggiori

Muriel 7,5: gol pazzesco del colombiano, sempre attivo durante il match.

Musso 7: para il rigore ad André Silva, non può nulla sull’autogol di Zappacosta.

Zappacosta 4: l’errore costa caro all’Atalanta, il suo intervento goffo è decisivo per l’1-1.

André Silva 4: ci prova a segnare, anche dal dischetto ma non è giornata.

Scalvini 5: entra con personalità, ma il gol mangiato da cinque metri lo sveglierà questa notte durante il sonno.

Demiral 6: ingenuo nell’intervento su Nkunku che costa il rigore contro l’Atalanta, ma salva il 2-1 alla fine sulla riga.

Nkunku 6: è il più forte della sua squadra e si vede, si guadagna il rigore ma da lui ci si aspetta di più.

Muriel: “Buon risultato e il mio gol è stato molto bello”

Muriel è intervenuto ai microfoni di DAZN dopo il pareggio con il Lipsia: “Il gol è stato molto bello, mi ha fatto piacere ma mi avrebbe fatto più piacere che servisse per vincere. Il pareggio è comunque un buon risultato, abbiamo avuto occasioni per vincere ma anche loro, ora al ritorno c’è la giocheremo. La rete? Quando gioco nella posizione centrale il mister mi chiede di essere riferimento in mezzo, ma per caratteristiche mi sposto a sinistra per rientrare sul destro. È una giocata che faccio spesso e che oggi mi è venuta bene per il gol”.

Muriel chiude parlando dell’autogol di Zappacosta: “Come reagirà Gasperini? Ci farà vedere la partita e gli episodi e gli errori in cui possiamo migliorare, sempre per crescere. Ne abbiamo parlato molto dopo il Napoli, lavoreremo moltissimo per non avere problemi nelle prossime partite”.

 

Europa League, l'Atalanta pareggia e sorride. Highlights e pagelle Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...