,,
Virgilio Sport SPORT

Lazio-Cagliari 2-2: Mazzarri ferma Sarri, le pagelle

Lazio in vantaggio, il Cagliari la ribalta grazie alla sontuosa prova di Joao Pedro: di Cataldi la rete del pareggio. Espulso Zappa.

19-09-2021 20:06

Il nuovo Cagliari di Mazzarri ferma la Lazio sul pareggio. Spettacolare 2-2 all’Olimpico, con biancocelesti in avanti, isolani abili a rimontare e team casalingo riuscito ad ottenere un buon punto considerando come si era messa la gara.

Martusciello, secondo di Sarri, propone Lazzari e Hysaj sulle fasce di difesa, con Pedro e Felipe Anderson titolari sulle ali. A centrocampo c’è Lucas Leiva. Nel Cagliari giocano Keita e Joao Pedro, Carboni e Ceppitelli nel 3-5-2 disegnato da Mazzarri. Fuori Pavoletti.

Gara equilibrata all’Olimpico, con la Lazio che mantiene il possesso palla senza però impegnare Cragno per tutta la prima frazione. Dall’altra parte Mazzarri posiziona i rossoblù attentamente, pronti al contropiede per sfruttare la velocità dei due avanti.

Le occasioni veramente pericolose latitano, difese protagoniste nel murare le conclusioni. Serve un lampo per sbloccare il risultato al 45′, prima dei minuti di recupero: Lazzari dalla destra per Milinkovic-Savic, cross per Immobile che di testa batte imparabilmente Cragno.

Nell’intervallo Mazzarri chiede più attenzione e grinta ai suoi, trovando immediata risposta: dopo nemmeno 30 secondi dal fischio d’inizio della ripresa, azione centrale da urlo tra Marin e Joao Pedro, assist del centrocampista per il capitano rossoblù che di testa supera Reina con un pallonetto di precisione.

Si apre così la partita, con più opportunità per entrambe le formazioni: Lykogiannis impegna Reina, Cragno deve dire di no a Pedro e Luis Alberto. Ad emergere più di tutti nella ripresa è però un Joao Pedro devastante: suo anche l’assist con cui l’ex Keita ribalta la partita, da centro area, per il 2-1 del Cagliari al 62′.

La Lazio si sveglia, il Cagliari indietreggia: tra i pali della formazione sarda c’è però un Cragno ovunque, decisivo nel dire di no a Luis Alberto e Immobile, strozzando l’urlo di gioia in gola ai tifosi biancocelesti e i top di Sarri. Che dalla tribuna dell’Olimpico, in virtù della squalifica, può comunque esultare. Ci pensa Cataldi a risolvere una mischia all’83’, prima dell’espulsione di Zappa per doppia ammonizione. Un punto a testa, positivo per entrambe.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

LAZIO-CAGLIARI 2-2

Marcatori: 45′ Immobile (L), 46′ Joao Pedro (C), 62′ Keita Balde (C), 83′ Cataldi (C)

LAZIO (4-3-3): Reina 6.5; Lazzari, Luiz Felipe 5, Acerbi 5, Hysaj; Milinkovic-Savic 6.5, Lucas Leiva 5.5 (65′ Cataldi 6.5), Luis Alberto 6.6 (88′ Akpa-Akpro sv); Pedro 5.5 (65′ Zaccagni 5.5), Immobile 7, Felipe Anderson 6 (88′ Moro sv).

CAGLIARI (3-5-2): Cragno 6.5; Caceres 6 (56′ Walukiewicz 6), Ceppitelli 6, Carboni 5; Nandez 6, Deiola 6, Marin 7, Lykogiannis 6.5 (74′ Bellanova 6), Dalbert 5.5 (56′ Zappa 6); Joao Pedro 7.5 (88′ Pavoletti sv), Keita 6.5 (74′ Pereiro 6).

Arbitro: Ghersini

Ammoniti: Luiz Felipe (L), Caceres (C), Zappa (C)

Espulsi: Zappa

OMNISPORT

Lazio-Cagliari 2-2: Mazzarri ferma Sarri, le pagelle Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...