Virgilio Sport

Lazio, derby infinito: Sarri polemico dopo le critiche della Roma

Il tecnico biancoceleste è tornato a parlare degli episodi nel derby che hanno fatto discutere.

Pubblicato:

Lazio, derby infinito: Sarri polemico dopo le critiche della Roma Fonte: Getty Images

In vista del match in Europa League contro il Lokomotiv Mosca, il tecnico della Lazio Maurizio Sarri è intervenuto in conferenza stampa: “Per noi è un test importante dopo il derby, perché giocare quel tipo di partite con alte motivazioni riesce a tutti, difficile è farlo con continuità. Valuteremo le condizioni fisiche, anche perché poi domenica giochiamo alle 12.30 che è una cosa fuori dal mondo. Chiedo ai ragazzi di concentrarsi sull’Europa League perché abbiamo perso all’esordio e non possiamo sbagliare, il Lokomotiv Mosca è un avversario tosto e l’ho già sfidato due anni fa con la Juventus dove sì abbiamo vinto, ma soffrendo”.

Sarri torna sulle polemiche del derby vinto dalla Lazio: “Parliamone. L’espulsione di Leiva? Lui non ha fatto fallo, semmai lo ha subito. Il rigore nel primo tempo? Zaniolo era in fuorigioco, non ci poteva essere. E poi il rigore nel secondo tempo lo hanno visto solo l’arbitro e il var. Io in due giorni non ho visto il contatto: se c’è, è Zaniolo che prende Akpa. Ma non mi interessa, i punti li abbiamo fatti e dobbiamo pensare al futuro. Una stagione non deve basarsi su un derby, per quanto sia importante”.

Tornando al match di Europa League, in attacco potrebbe essere l’occasione per Muriqi: “Ci sta dando una mano, con il Torino ha conquistato il rigore. Può darci di più, lo vedremo in futuro ma intanto sta interpretando il ruolo con una determinazione non comune. Non so chi giocherà, se Basic e Radu scenderanno in campo. E’ troppo presto e non ho capito bene se qualcuno ha bisogno di riposare. Noi pensiamo per avere benefici subito, ragionare sul turnover oggi per averli tra qualche mese è una cazzata”.

Sarri chiude parlando di Luis Alberto, arrabbiato dopo la sostituzione nel derby: “Se uno quando esce fa così, mi fa piacere. Mi preoccupo se un giocatore accettasse un cambio in maniera passiva. E’ un grande calciatore e ha ancora ampi margini di miglioramento, ma pretenderò sempre di più da lui”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...