Virgilio Sport

Lazio: Igli Tare aggredito da un pitbull, morto uno dei suoi cani

L'ex giocatore e dirigente biancoceleste si trovava fuori con i suoi due cani, quando è stato assalito da un pitbull

05-02-2021 15:00

Igli Tare, storico ex giocatore della Lazio e attuale direttore sportivo del club presieduto da Claudio Lotito, è rimasto vittima di un’aggressione. Un episodio drammatico che poteva avere risvolti addirittura peggiori, quello che è stato reso noto e che ha interessato il dirigente, il quale ha subito un’aggressione da parte di un pitbull nel consorzio in cui risiede con la sua famiglia, alla periferia nord di Roma.

Il fatto è accaduto precisamente all’Olgiata, centro residenziale dove il dirigente biancoceleste vive. Il ds laziale si trovava fuori per una passeggiata con i suoi due cani, quando si è consumata l’aggressione da parte di un terzo cane, un pitbull. Uno dei due animali domestici della famiglia Tare è morto, mentre il secondo risulta ferito. Stando alle informazioni raccolte da Repubblica, l’ex attaccante avrebbe riportato lievi ferite.

Il comunicato del consorzio che conferma l’aggressione

A conferma della gravità dell’episodio, riportato dal Corsport, il comunicato del Consorzio Olgiata, che non cita gli interessati ma fornisce una dettagliata ricostruzione di quanto avvenuto:

“Spiace molto dover portare a Vostra conoscenza un grave episodio avvenuto nella giornata di ieri. Un cane di razza pitbull, dopo aver presumibilmente scavalcato la recinzione di una villa, ha aggredito un consorziato che passeggiava con i suoi due cani, regolarmente tenuti al guinzaglio, purtroppo uccidendo un barboncino e ferendo l’altro cane. La Vigilanza, prontamente intervenuta sul posto, ha potuto solo limitare i danni, come da rapporto agli uffici. Il Consorziato riferisce che proporrà azione civile e penale per l’accaduto, ed il Consorzio si attiverà, a sua volta, presso ogni sede a tutela dell’intera comunità gravemente turbata da detto episodio, costituendosi anche parte civile nel procedimento penale”.

Come si evince dallo stesso comunicato, il consorzio starebbe valutando l’opportunità di procedere nelle sedi opportune, a seguito proprio di questo attacco che ha comportato la scomparsa del cane di Igli Tare.

Il ricordo del figlio Etienne Tare, promessa della Primavera

Il figlio Etienne, attaccante molto promettente della Primavera della Lazio e compagno di Romano Floriani Mussolini, ha salutato via social nelle stories la barboncina con un paio di video confermando quanto fosse autentico l’affetto per la cagnolina e a testimonianza della violenza subita.

“Riposa in pace piccola, mi manchi tanto. Ti terrò sempre nel mio cuore”, le sue parole per la barboncina che si vede accanto a Tare e ai figli, ritratta in numerose foto di famiglia.

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...