Virgilio Sport

Lazio, Sarri si sfoga con la squadra e sul Covid

Il tecnico toscano: "Nell’uno contro uno difensivo siamo la peggior squadra del campionato".

Pubblicato:

Lazio, Sarri si sfoga con la squadra e sul Covid Fonte: Getty Images

Al termine del match pareggiato 3-3 contro l’Empoli, Maurizio Sarri si è sfogato ai microfoni di Dazn: “Nell’uno contro uno difensivo siamo la peggior squadra del campionato e non mi riferisco solo ai difensori. Dobbiamo migliorare questo aspetto. Il bicchiere inizia ad essere mezzo pieno per la qualità del gioco che stiamo esprimendo. Nelle ultime partite abbiamo fatto nove gol. Le azioni di oggi sono frutto di giocate di qualità. Poi vedo il bicchiere mezzo vuoto per gli aspetti di cui ho parlato prima. Abbiamo margini di miglioramento enormi”. 

Sarri sperava in una vittoria contro i toscani: “Il risultato che non ci soddisfa, si ha la sensazione che la squadra ha fatto una grandissima partita, con tanti tiri in porta e molte occasioni da gol. È una gara che poi non soddisfa perché stai 0-2 dopo dieci minuti. La motivazione della squadra mi è piaciuta anche per il modo in cui ha reagito a tante occasioni sfavorevoli e contrarie. Poi dobbiamo valutare perché dopo dieci minuti siamo sotto 2-0 e perché nel secondo tempo l’Empoli entra nella nostra area di rigore una sola volta e fa gol”.

Infine, Sarri ha concluso l’intervista parlando della situazione Covid che sta paralizzando la Serie A: “Ci devono dire se è pericolosa o no questa malattia. Se lo è si fa lockdown e si ferma il calcio altrimenti si declassa a semplice influenza. Siamo in mano alle decisioni di venti regioni e quello che è un focolaio per uno non lo è per l’altro. Se la decisione arriva dalle Asl è dura fare un protocollo.”

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...