Virgilio Sport

Le parole di Di Canio su Rabiot e Allegri scatenano la polemica

L'ex attaccante della Lazio a Sky demolisce il centrocampista francese e critica il tecnico della Juventus

17-01-2022 08:48

E’ il suo ruolo quello di parlare senza peli sulla lingua ma non è una maschera quella che si mette Paolo Di Canio quando fa l’opinionista. L’ex attaccante della Lazio non è nuovo a scatenare polemiche accese e non si è smentito neanche stavolta nel giudicare il centrocampista della Juventus Rabiot. Parlando a Sky Di Canio ha stroncato in tutto e per tutto l’ex Psg, contraddicendo il pensiero di Allegri.

Per Di Canio Rabiot è sempre impalpabile

Di Canio parte dalle parole di Allegri che, dopo la Supercoppa persa con l’Inter, ha detto che Rabiot aveva sovrastato Barella ed attacca: “Rabiot cos’è? Lega il gioco? Anche al PSG ha segnato 20 goal in 250 partite con una squadra che crea venti azioni da rete a gara e lui gioca da mezzala offensiva, perché è uno con qualità tecniche, elegante… Non tira mai; non fa un assist verticale veloce, addosso al compagno; non va deciso sui cross e non riempie l’area di rigore.

Dici: “Stai parlando di uno che non può giocare a calcio? Cos’è?”. Quando ho sentito Allegri parlare di lui ho detto, allora mi sono rinco…. io. Io nel primo tempo mi ero un attimo distratto e ho sentito nominare Rabiot: ah, era entrato? E’ una battuta, ma c’era? Impalpabile, il nulla. A Max voglio bene, abbiamo spesso condiviso delle idee: però su questa non condivido”.

Sui social i tifosi si spaccano sui giudizi di Di Canio

Fioccano le reazioni: “Giuro che faccio fatica a trovare qualcosa di sbagliato detto da Di Canio” o anche: “Vogliamo 11 Di Canio” o anche: “Non difendo Rabiot. Ma uno come Di Canio è meglio se non parla di gol fatti” oppure: “trofei vinti da di canio = 0, trofei vinti da Rabiot = 1 scudetto, 1 coppa italia, 1 supercoppa, 6 campionati con il psg, 4 coppa di Francia, 5 coppa di lega francese, 5 supercoppa francesi e 1 nations legue con la Francia”

C’è chi scrive: “Il problema è che Di Canio parla di un centrocampista. Lui da attaccante alla Juve ha avuto una media di 2 gol a stagione in 3 anni” oppure: “Nessuno ha capito che Allegri nn parlerà mai male in pubblico di un suo calciatore. Allegri è un aziendalista che deve dare valore alla rosa. Lo fa semplicemente elogiando i componenti della rosa perché hanno mercato e vanno venduti il meglio possibile.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Atalanta
SERIE B:
Venezia - Cittadella
Pisa - Modena

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...