,,
Virgilio Sport SPORT

Lite con Conte e parole agente: bufera social su Lautaro

Dopo il battibecco in campo il procuratore dell'argentino spaventa i tifosi sul futuro del bomber

Non bastava la lite sotto gli occhi delle telecamere con Conte: un botta e risposta del tutto inatteso e apparentemente incomprensibile per una partita – quella poi vinta sulla Roma –  che valeva poco o nulla, arrivano nuovi venti di polemica su Lautaro Martinez. Ad agitare le acque sono le parole di Alejandro Camaño, agente della FootFeel, che parlando alla Gazzetta avanza dubbi sulla permanenza dell’attaccante all’Inter proprio pochi giorni dopo un’esplicita dichiarazione d’amore del Toro ai colori nerazzurri.

L’agente di Lautaro non promette nulla

Dice il procuratore di Lautaro: “Noi siamo tranquilli, ma la situazione attuale dell’Inter ci impedisce di fare previsioni. Il ragazzo è felice a Milano, ha appena vinto uno scudetto da protagonista, ma non possiamo fare altro che aspettare. Non posso promettere nulla, allo stato attuale è inutile fare delle previsioni: noi, come altri, vogliamo prima capire quale sarà il futuro del club. Penso ci vedremo a campionato terminato. Ad ora la trattativa per il rinnovo è assolutamente in stand-by. Il Real Madrid? Rispondo dicendo che non sto parlando con nessuna società: Lautaro è un calciatore nerazzurro e ha ancora due anni di contratto, l’Inter è comunque la priorità. Come detto, si tratta però di capire cosa accadrà dal punto di vista societario”.

I tifosi si sfogano sui social

Fioccano le reazioni via twitter, dimenticato già il successo sulla Roma: “Tra un po’iniziano anche a dire che Lautaro vorrebbe andare alla Juventus” o anche: “Cioè praticamente un’ovvietà spacciata per dramma. La stessa cosa che può dire il procuratore di Dybala, di De Ligt, di Kessie, di Chalanoglu, di Insigne, eccetera eccetera” oppure: “Se tu chiedi all’agente di Rabiot, a quello di Calhanoglu ecc. secondo te danno risposte diverse? Invece casualmente la domanda è solo all’agente di Bastoni, a quello di Lautaro ecc. E la crisi Inter è servita”.

C’è chi osserva: “Questo agente come tutti gli agenti pensa al suo interesse e a quello del suo assistito!.. ma viste le vicende societarie ed i silenzi di Suning non c’è da stupirsi, poi ancora tagli stipendi…questi hanno vinto lo scudetto mangia riso!”.

In merito alla lite con Conte i tifosi stanno col tecnico: “Conte ha i suoi modi e i suoi metodi e altri ne hanno di opposti discreti ma ugualmente efficaci ed è così che si costruiscono le società di calcio vincenti” oppure: “A me non piacciono le scenate ma Conte può permettersele (afferma la sua autorità, scarica la rabbia e ristabilisce la parità) e può farlo solo perché altri sanno come sistemare gli strascichi dovuti ai suoi metodi” e infine: “Conte non ha gradito l’intervista nella quale Lautaro ha detto “rimango con o senza Conte”. E l’ego del mister è emerso”.

SPORTEVAI | 13-05-2021 09:14

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...