,,
Virgilio Sport SPORT

Lukaku, dispetto all'Inter: Inzaghi trema per un big

Il Chelsea veleggia in Premier grazie ai gol del centravanti belga, che suggerisce al club l'acquisto di un ex compagno di squadra in nerazzurro.

12-09-2021 10:27

L’approdo al Chelsea di Romelu Lukaku sembra aver permesso ai campioni d’Europa in carica di migliorare l’unico ruolo in cui la rosa di Thomas Tuchel appariva deficitaria, appunto quello del centravanti.

Il tecnico tedesco, arrivato a metà della scorsa stagione per sostituire Frank Lampard, è stato bravo a fare di necessità virtù, sfruttando le qualità dei giocatori a disposizione per mascherare il rendimento non eccezionale di Timo Werner, che nella prima stagione a Stamford Bridge non ha convinto a livello di prestazioni e di numeri offensivi.

Il tedesco ex Lipsia è rimasto in rosa, ma è chiuso adesso da un Lukaku che ha iniziato la stagione alla grande, con gol a ripetizione in Premier League. Ora il belga dovrà mettersi alla prova proprio in Champions League, nel girone in cui tra gli avversari del Chelsea anche la Juventus, che ospiterà i Blues il 29 settembre.

In casa dei londinesi si pensa però già anche al prossimo mercato, visto che due colonne del reparto difensivo si avvicinano alla scadenza del contratto. Thiago Silva e Antonio Rudiger sono legati al Chelsea fino al giugno 2022 e le possibilità di rinnovare, seppur per motivi diversi, sembrano essere poche.

Una brutta notizia indirettamente anche per l’Inter, se è vero che proprio Lukaku, come riporta la stampa inglese, sarebbe pronto a suggerire al proprio nuovo club di puntare su almeno uno dei centrali della rosa di Simone Inzaghi.

Il Chelsea potrebbe infatti puntare la prossima estate su Alessandro Bastoni e Milan Skriniar, perni della squadra campione d’Italia nel 2021 con Antonio Conte in panchina e rimasti pedine fondamentali anche dello scacchiere di Inzaghi.

Proprio la difesa, infatti, è stato l’unico reparto non coinvolto dalle cessioni nel sofferto mercato estivo dell’Inter, che oltre a Lukaku ha perso Achraf Hakimi, trasformato da Conte in un poderoso esterno a tutta fascia, ma con licenza di spingere più che di coprire.

Non è un mistero che, qualora fosse giunta un’offerta importante per uno dei gioielli della difesa, Stefan De Vrij compreso, la società nerazzurra l’avrebbe valutata con attenzione. Diverso il discorso per Bastoni, che nei piani dell’Inter dovrebbe diventare una colonna, parte insostituibile della spina dorsale italiana della rosa insieme a Nicolò Barella, destinato a ereditare la fascia da capitano da Samir Handanovic.

Dopo la vittoria dello scudetto Bastoni ha rinnovato il contratto fino al 2024, premio per una stagione nella quale l’ex Atalanta e Parma si è affermato come titolare con tanto di convocazione per l’Europeo che ha fatto impennare la sua valutazione.

In caso di un’offerta superiore ai 50 milioni proprio dal Chelsea l’Inter potrebbe vacillare e rinunciare al centrale di Casalmaggiore.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...