Virgilio Sport

Manchester United-Manchester City: parla Pep Guardiola

Pep Guardiola lamenta la scarsità di attaccanti con cui deve affrontare la partita contro il Manchester United.

05-01-2021 23:36

Manchester United-Manchester City: parla Pep Guardiola Fonte: Getty images

Il tecnico del City Pep Guardiola ha parlato in conferenza stampa prima della semifinale di coppa di lega in programma domani contro lo United:

“Non abbiamo molti giocatori a disposizione. Per una o due partite va bene, ma sarà difficile far fronte a una situazione simile per un periodo lungo. Dobbiamo adattarci il più possibile, non abbiamo alternative. L’importante è che i ragazzi che hanno contratto il Covid si riprendano e che gli altri cerchino di evitarlo il più possibile. Sembra che siamo un’isola nella società. È come se tutto fosse bloccato, tranne il calcio. I giocatori devono stare attenti a quello che fanno, rispettare le distanze sociali, stare attenti ed evitare qualsiasi rischio”.

Sul rinnovo di Kevin De Bruyne:

“Sono abbastanza sicuro che rimarrà. Non so cosa stia succedendo perché non ho parlato con Txiki Begiristain, ma sa quanto lo apprezziamo, non solo come calciatore ma come persona, e quanto sia importante per il club. Non sono preoccupato ma alla fine è una sua decisione. Spero che tutto finisca bene”

L’emergenza del City è davvero profonda in attacco:

“Non abbiamo attaccanti. Gabriel Jesus e Ferran hanno il Covid, Sterling può giocare come punta ma preferisco che stia più largo. Non abbiamo molte alternative: Aguero non è ancora recuperato pienamente Abbiamo scoperto che Bernardo Silva può giocare in quella posizione ma dobbiamo valutare la situazione”.

Leggi anche:

ECampus

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Empoli
Lazio - Cagliari
Milan - Frosinone
SERIE B:
Venezia - Ascoli
Cosenza - Ternana
Pisa - Cremonese
Modena - Reggiana
Spezia - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...