Virgilio Sport

Mandalika FP2: Quartararo c'è

Dopo i problemi avuti in Qatar, la Yamaha reagisce con una doppietta nelle prove libere di Mandalika: 1° Quartararo, 2° Morbidelli

Pubblicato:

Mandalika FP2: Quartararo c'è Fonte: Getty images

La prima sessione di prove libere a Mandalika avevano premiato le Honda di Pol Espargarò e del suo compagno Marc Marquez. Espargarò aveva fermato il suo best crono sull’ 1:33.499, precedendo di 44 millesimi il portoghese Miguel Oliveira (KTM) e di 79 millesimi il compagno di scuderia Marc Marquez. Da sottolineare come la sessione sia iniziata su un tracciato umido, in seguito alla pioggia caduta nel corso della notte. 

Musica completamente diversa invece, nella seconda sessione di libere. Iniziamo subito col dire che la Honda si è smarrita dopo la convincente prima sessione: 19° Pol Espargarò, 22° Marc Marquez.

A farla da padrone è stato il campione del mondo Fabio Quartararo che ha confermato il feeling della Yamaha con questa pista, precedendo il compagno di squadra Morbidelli di soli 30 millesimi. Eppure le cose per “El DIablo” non erano iniziate nel miglior modo possibile: dopo nemmeno cinque minuti, il neo iridato riscontra problemi alla centralina che fa clamorosamente spegnere la sua Yamaha. Dopo dieci minuti di stop forzato ai box, il francese rientra in pista con la seconda moto e recupera: è lui il più veloce in 1:31.608.

“Sono molto contento, perché non sapevamo come poteva essere il grip con l’asfalto nuovo. Abbiamo fatto un bello step nelle Libere 2, una situazione completamente diversa dal Qatar. Dobbiamo lavorare un altro po’ sul passo” le parole al termine della seconda sessione di Fabio Quartararo.

Alle sue spalle un ottimo “Morbido”, così come è da sottolineare la buona prestazione di Zarco. Chiudono la top 5 Martin e Bastianini, primo degli italiani e vittima di una caduta, per fortuna senza conseguenze.

Non deve invece al momento preoccupare il 21° posto di Bagnaia con conseguente nervosismo del piemontese. Sul passo è stato tra i migliori, stava andando fortissimo anche sul giro secco, ma ci si è messa anche un po’ di sfortuna: le cadute di Enea Bastianini prima e Marc Marquez poi, con la conseguente esposizione delle bandiere gialle, non hanno permesso a Pecco di migliorarsi nei due tentativi a sua disposizione con gomma soft al posteriore nel finale.

MotoGP, i risultati delle Libere 2

1    F. QUARTARARO    1:31.608
2    F. MORBIDELLI    +0.030
3    J. ZARCO    +0.285
4    J. MARTIN    +0.296
5    E. BASTIANINI    +0.313
6    J. MILLER    +0.357
7    A. ESPARGARO’    +0.400
8    B. BINDER    +0.409
9    M. OLIVEIRA    +0.441
10    A. RINS    +0.498

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...