,,
Virgilio Sport SPORT

Marika Baldini non lascia andare Spalletti

"Mi auguro quindi che possa restare e che sia la società a rendersi protagonista impegnandosi a farlo restare alla guida della nostra panchina".

Marika Baldini, 28 anni, fotomodella di Roma, è una tifosissima giallorossa

Nel tuo cuore batte solo il giallorosso. Sappiamo ormai da tempo della tua fede per la Roma, ma ci racconti com'è nata?

La passione per la Magica nasce fin da bambina. Devi sapere che i miei genitori si sono separati quando io ero molto piccola e mio padre ero un tifoso accanito della Lazio. Si può dire quindi che il derby famigliare sia nato un pò per dispetto.

Il tifo a Roma è unico. Parlando proprio di derby, come vivi quelle giornate?

Il derby a roma si inizia a "sentirlo" un mese prima e sene parla per tutto il mese successivo alla sfida! (ride) Iniziano gli "sfottò", si inventano barzellette nuove, si da vita a nuovi murales, si allestiscono le coreografie e si da spazio ai festeggiamenti senza sosta. Il clima è bollente ma si cerca sempre di evitare che le tensioni sconfinino in atteggiamenti che poco hanno del tifare calcio. il rispetto per l'avversario deve essere sempre una regola di base, anche se sul campo si deve vincere senza pietà.

Sappiamo che balli e canti quasi da professionista oltre che a lavorare in un centro medico estetico. Ma c'è forse una passione che pochi conoscono: il Texas Holdem.. Dicci qualcosa in più del tuo essere una pokerista.

Ho iniziato a giocare a poker all'età di 9 anni, imparando da mio nonno, giocatore fenomenale. Conosco benissimo il Texas Holdem' ma mi piace molto anche il poker classico perchè all'epoca esisteva solo quello a 5 carte. In effetti la passione per il poker si estende al fascino per il gioco d'azzardo in generale. Gioco anche al Fantacalcio con i consigli di Mr. Bonus.

La stagione della Roma quest'anno è sicuramente soddisfacente vista la classifica e i risultati, cosa ne pensi delle voci che vedono il mister Spalletti verso un'altra panchina?

Credo che le voci su possibili trasferimenti siano spesso infondate. Io credo che il Mister abbia fatto uno splendido lavoro e che con lui possiamo puntare ancora verso traguardi più importanti. Mi auguro quindi che possa restare e che sia la Società a rendersi protagonista impegnandosi a farlo restare alla guida della nostra panchina.

Per finire vogliamo un nome che in assoluto resterà sempre nel tuo cuore e un giocatore invece del presente che rappresenta completamente lo stile Roma nel calcio giocato e fuori dallo spogliatoio.

Il mio giocatore preferito è, e non può essere altrimenti, il Capitano Francesco Totti. Scelta scontata e inevitabile. Non voglio dirti nulla su di lui. Il Capitano si vive attraverso al sua storia, i suoi gol e le sue magie. Oggi, nella nostra rosa, ritrovo un giocatore al quale sono molto affezionata: Alessandro Florenzi. Lo ammiro sia per le doti calcistiche, la qualità in mezzo al campo e il suo talento indiscutibile, ma anche per gli atteggiamenti umili e professionali lontano dal terreno di gioco. Ques'anno a causa dell'infortunio ha dovuto rimanere molti mesi lontano dal gioco, ma sono certa che avrà trovato dentro di se le motivazioni giuste per rientrare ancora più grintoso e determinante per la prossima stagione!

SPORTAL.IT | 09-05-2017 09:57

Marika Baldini non lascia andare Spalletti Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...